giovedì, giugno 21, 2007

La crisi della Sinistra






La crisi della Sinistra.................................

La crisi della Sinistra sta nella crisi stessa..:)

La Sinistra e la Destra.

Senza farla troppo lunga,
e' molto facile individuare valori della Destra, e' molto piú difficile individuare valori della Sinistra senza cadere in slogan di massa che si fermano lí .

Vorrei prima fare una specifica : per me non dovrebbe esistere la divisione tra pubblico e privato o meglio tra il pubblico ed il privato non ci dovrebbe essere un cambio di filosofia e di dinamica agente, l'individuo dovrebbe essere se stesso sia in privato che in pubblico.

Quindi la differenza tra il pubblico ed il privato dovrebbe essere scandita solo dal tipo di cose che si stanno facendo che per l'appunto determinerebbero se la medesima cosa debba essere fatta in privato o in pubblico .

Invece sono cosciente che ufficialmente tra il pubblico ed il privato si nasconde un cambio di personalitá con relativi valori .

Sono anche cosciente peró ed in grado di riconoscere che una persona cosi e' una persona pericolosa.

Perche una persona non e' in grado di modulare se stesso completamente, sicche quella persona in caso di emergenza si comporterá con valori usualmente vissuti anche incoscientemente in privato, in altre parole : in caso di emergenza l'individuo si manifesta come e' nel suo privato e non il suo mostrarsi in pubblico . .

Essendo io in grado di scernere, ecco che le mie relazioni con le persone si basano su questo tipo di percezione : "io non ti vivo per quello che dici ma per quello che sei e che fai".

Detto questo ritorniamo al tema con in piú questo bagaglio appena descritto.

Ci sono valori e valori, ci sono i valori scritti, ci sono i valori vissuti .

Per quanto riguarda i valori scritti, oggi si puó affermare che sia la Destra che la Sinistra abbiano gli stessi valori , in quanto questi valori sono i valori che la civiltá attuale ci impone come regola base.

La solidarietá, la battaglia alla povertá, i problemi dell'inquinamento,l'equitá, e tutta questa serie di giuste cose, sono ormai parte sia dei valori della Destra che della Sinistra, cioé quindi quella serie di valori scritti che appartengono all'essere civile .

Se ritorniamo peró al pubblico e privato, notiamo che gli stessi fautori delle leggi salva tutto, poi in privato siano l'opposto, sempre con l'affermazione che definisce il privato diverso dal pubblico.

Io sono una persona deviata, malata, perche non penso a me stesso, mentre tutti gli altri che sono normali pensano esclusivamente a loro stessi .

Quindi se io sono il malato e con ció ho gli altri al primo posto della mia graduatoria, si da per scontato che agl'altri prema piú il privato anche se lavorano in pubblico e per il pubblico come i politici .

Che differenza c'e' peró ancora tra un'individuo di Sinistra ed uno di Destra ???

Ecco che entrano in gioco degl'altri valori, valori del vivere quotidiano.

Una persona di Destra e' una persona che se non ha problemi psicologici, e' tendente all'arroganza, non chiamata tale.
Non chiamata tale perche per l'uomo di destra l'arroganza e' la dinamica propria della vita che proviene dalla giungla ed ama definirla una giungla .

L'essere umano di Destra quindi ha di fondo il concetto che tutti gli siano nemici, non per difetto psicologico ma come virtú nella vita della giungla .

L'essere umano di Destra non rispetta l'orizzontalitá trascendentale tra gl'esseri umani, rispetta solo l'orizzontalitá in fra tra i segmenti che compongono la societá piramidale , cioé quindi solo se si e' allo stesso gradino di scalata .

L'essere umano di Destra non ascolta la pausa, della pausa ne fa un possibile spazio da conquistare.

L'essere umano di Destra ritiene la forza la potenza dell'universo ed usa la forza per raggiungere i suoi obiettivi .

E.... l'Essere umano di Sinistra ?????

L'essere umano di Sinistra e' un' essere umano evoluto, evoluto molto di piú sotto l'aspetto relazionale immediato che nella gestione del potere.

Gestione del potere che e' rimasta ed oggi ancor piu ricalca il passato remoto della storia umana.

La crisi della Sinistra quindi sta nella sua solitudine determinata dall'evoluzione.

La crisi in realta e' nella societá, quella societá che non si e' evoluta ma ha rintracciato con determinazione nel proprio passato il verbo per proseguire.

L'essere umano di Sinistra sa che la via che fermerá la guerra sará il non rispondere alle provocazioni.

Ma cosa vuol dire non rispondere alle provocazioni ???

Cosa vuol dire comportarsi in maniera tale che si scatenino reazioni che non portino alla guerra ????

Un grado che secondo me dovrebbe essere il primo nella graduatoria della civiltá , dovrebbe essere la tendenza pratica nel porre le cose in termini pacifisti.

Termini pacifisti che fanno parte di un'evoluzione di pensiero Occidentale.

Se le mie parole non bucano vi faccio un'esempio di attualitá .

Sul campo oggi c'e'una crisi della politica che qualcuno fa rimbalzare a Sinistra, una certa parte politica accusa il Governo del centro sinistra di mettere il naso nelle strutture delle forze dell'ordine commissariando praticamente tutti gli apparati delle forze di servizio d'ordine e militari ......

Non a caso oggi vengono inquisiti capi della polizia su i fatti di Genova, fatti di Genova che accadevano sotto il neonato Governo delle Destre, governo delle destre che per anni del suo mandato si e' prodicato solo nel piazzare i propri uomini e fiduciari nelle poltrone che contano e difficili da rimuovere......ma la Sinistra dall'alto della sua evoluzione lasciava fare.

Dall'alto della sua evoluzione perche appunto per noi evoluti, il solo chiamare "forza Italia" un partito, ci suonava come un'arroganza che tutto il popolo avrebbe dovuto capire .....

Ci si figuri quindi per il nostro grado evolutivo cosa ormai potesse significare vedere quello che ormai gia sapevamo sarebbe accaduto...

L'essere umano di Destra ti lascia il posto a sedere in autobus solo se sei vecchio decrepito o handicappato, per il resto torna ad essere l'uomo della giungla....
si figuri la politica della sinistra che e' intrisa di questa evoluzione cosa abbia subito dall'arroganza della destra che non e' arroganza ma la legge della giungla.

Ricordo cosi le parole o esclamazioni meglio dire cosi, di Fassino, D'alema e compani ogni volta che un'arroganza venisse posta in essere dalla destra...le loro erano solo esclamazioni di stupore misto a risentimento\rabbia, ed era poco, ma il popolo taceva e questo era ancora peggio .

La crisi della sinistra ??????

Io direi la sciagura della destra si sta abbatendo sull'umanitá ancora una volta .

La sinistra in crisi ???

Certo, come si fa ad essere eternamente gentili e propensi all'amore, alla costruzione di qualcosa , con persone che ritengono la poesia quattro strofe su di un pezzo di carta ???!!!!!!

Ma vale questa crisi, questa considerazione, il cambiamento ?????

....................continueró

saluti







Nessun commento:

Informazioni personali

La mia foto
But I don't know!!!!!, and I don't wanna know!!!!!!! I'bored about it, sorry.

MinimalTribeTV

Pubblcità



Friends