lunedì, maggio 31, 2010

La follia è dietro l'angolo


lancia l'idea
La follia è dietro l'angolo
Per qualcuno il pianeta Terra è ancora un qualcosa di enorme,gigantesco,per altri invece il pianeta Terra è sempre stato un posto in cui ci si sta stretti.
Per coincidenza chi ha sempre comandato e comanda sulla Terra da millenni sono coloro che hanno avuto sempre la percezione che il Mondo alla fin fine sia piccolo e che perciò ci si debba battere per conquistare più terra e più potere in essa possibile.
Oggi dunque ancora più di ieri, per quei taluni, il pianeta Terra è diventato strettissimo.
La follia dietro l'angolo dunque secondo questo scritto sta proprio nel fatto di essere vicinissimi ad uno sbocco di follia.
Per chi vive la Terra come un qualcosa di gigantesco,accade una sorta di doppio sorpasso,portando il soggetto nel considerare il suo piccolo punto di esistenza come un qualcosa da difendere a tutti i costi,vivendo in guerra in ogni momento della propria vita in\tra i propri simili.
Questi due estremi, in determinati periodi storici si intrecciano,si incontrano,scatenando una sinergia.
Questa sinergia ancora una volta si chiama Guerra.
Si dice che i soldi non facciano la felicità e questo è vero ma è vero anche che i soldi in questo tipo di realtà che viviamo permettono a chi l'ha di vivere il più possibile la sua propria specifica situazione,realtà,visione,vita, come meglio egli creda sia giusto viverla.
Questo egli uno,diventa senza ombra di sbaglio,quell'egli uno chiamato Stato o Nazione.
La Guerra è quel qualcosa che arriva quando una o più visioni della vita si scontrano inesorabilmente.
Un grave effetto collaterale delle società ordinate e "perfette" da un certo punto di vista organizzativo,è quello di creare un obbligatorietà di visione della vita ai soggetti ivi partecipanti.
Questo grave effetto collaterale di poco conto negli Stati Uniti dove proprio i vari Stati che lo compongono vi hanno sopperito,creandosi a sua immagine e somiglianza,non ne è stato tenuto conto.
Gli Stati Uniti infatti a ben guardare,sono composti da Stati che hanno ogn'uno una sua specifica caratteristica ed in cui vi trovano posto coloro che condividono tali impostazioni,in altre parole negli State,ogn'uno può trovare lo Stato che più gli garba,cosa questa però che non è possibile nel resto del Pianeta Terra,data l'impostazione d'esportazione della Democrazia Statunitense.
La Democrazia che viene impiantata nel resto del pianeta Terra è una,la Democrazia Americana che oggi è arrivata definitivamente in Italia,non è quella che prevede la suddivisione delle regioni d'Italia in base agli stili di vita degl'Italiani ma nell'uniformare tutti gl'Italiani ad uno specifico senso di Democrazia.
Quanto detto non accade solo in Italia ma in tutta Europa,in tutte quelle parti del pianeta Terra in cui si impianta una Democrazia specifica.
La follia è dietro l'angolo dunque perche in Europa e dove una democrazia viene obbligata, si viene a creare un bacino di follia determinato dalla repressione alla quale i soggetti vengono posti.
Cosa ne sarebbe degli Stati Uniti d'America se tutti gli Stati che la compongono fossero uguali ??
Sarebbe gia esplosa di nuovo come fece anni ed anni fa o no ??????
In Italia,in Europa, oramai qualsiasi cosa si faccia,essa va bene solo se ha sapore di svago,di hobby e purtoppo anche quello che dovrebbe essere serio, lo hanno fatto diventare "sfogo giovanile" o giusta esplicazione di un onesto cittadino che vive in democrazia,cioè dimostrare,manifestare,contestare...per gioco,per passare il tempo,per sentirsi,vivo,eccitato..etc etc etc
Scommetto che non c'avevate pensato eh ???!
Gli Stati Uniti d'America,sono ogn'uno di essi il desiderio di una parte di individui,ogni Stato che compone la rosa degli Stati uniti d'america è diverso l'uno dall'altro,quello che vige in uno ,non vige nell'altro e cosi di seguito,ed ogn'uno si sceglie il proprio Stato...questa si che è democrazia.
In Italia invece,in Europa,eccola qui quale è la Dittatura,la dittatura si instaura dal momento che una visione specifica viene imposta ad uno o più persone oltre se stesso,ben anche dunque si voglia impostare una Democrazia in Italia ,in Europa,essendo essa Una,diventa una Dittatura.
In Italia,in Europa, noi non stiamo vivendo l'avvento della Democrazia Americana ma di una fragia particolare di essa e questo rende l'Italia,l'Europa vittime di una Dittatura.
Prima dell'Unione Europea anche il continente Europeo viveva di questa libertà,ogni Stato che in essa vi trovava posto aveva le sue caratteristiche,oggi siamo arrivati ad un punto di omologazione dove forse giusto la lingua ufficiale in quel determinato Stato è che la rende differente dalle altre.
Dovunque quindi v'è stata una coercizione atta nell'instaurare una precisa e specifica Democrazia,v'è il rischio follia dietro l'angolo.



noname

domenica, maggio 30, 2010

La nuova Società e le sue riforme


lancia l'idea
La nuova Società e le sue riforme
Non c'è nulla da fare,ben anche si sia forti delle proprie esperienze esse poco servono per comunicare,non un figlio,non uno più giovane di me,accetterebbe miei consigli,come fare dunque per insegnare qualcosa affinche non si ripetano gli stessi errori ai più giovani??
Sono anni che persone della mia età e più anziani di me ovviamente ma che ricordano ancora,hanno urlato alla truffa,hanno cercato di far capire alle nuove generazioni che tutto il nuovo,tutte le nuove soluzioni che venivano proposte e vengono proposte dalla cultura dominate,in realtà erano e sono una regressione,un ritorno al passato ma come detto in apertura,le esperienze personali anche se generazionali a nulla servono per insegnare e dunque eccomi qui nell'usare una formula azzardata ma pur sempre valida.
Una delle riforme per eccellenza è quella scolastica,ora,visto che cercare ancora di far paragoni con il passato come detto, a poco è servito,vorrei provare semplicemente ad immaginare quale sarebbe stata secondo me la giusta e vera riforma scolastica.
La scuola
Può la scuola essere un Istituzione ancorata al passato ?,in altre parole,la scuola oggi all'inizio del terzo millennio,può vivere ancora di passato remoto senza tener conto di tutte le scoperte dell'ultimo secolo appena passato ??
Io non vorrei fare una gaf visto che non ho figli ma non credo che ai bambini di tre anni oggi li si inizi nell'istradare verso l'apprendimento dei diritti Umani,visto ed immagino che cosi non è,ecco uno dei punti principali di una riforma che riforma non è.
Se un qualcosa del secolo passato dovrebbe essere esaltato fino all'estremo,questo sarebbe proprio la Carta dei Diritti Umani !!
Ecco dunque uno dei primi interrogativi che si sprigiona violento da questa constatazione.
Perche dopo secoli di dure battaglie,morti e sascrifici di ogni genere,siamo arrivati nell'avere una Carta dei Diritti Umani ma non abbiamo una Carta che obbliga all'insegnamento di essi gia in tenera età ???????!!
Cosa ce ne facciamo dei diritti Umani se sono sconosciuti ai più ?????!
Perche dunque la famosa riforma,rinnovamento della scuola non è andato verso questo ovvio e salutare obiettivo ???
È tanto scontato oggi non poter fare a meno delle ultime teconologie ma appunto esse senza altro stanno generando un serio ridicolo essere Umano molto simile ad una scimmia, molto curiosa ma pur sempre una scimmia.
Come può una Istituzione come la Scuola,oggi non tener conto della Carta dei Diritti Umani e non essere essa una delle prime e fondamentali materie che la Scuola in tutte le sue forme insegna ???????
Il buffo è che viene da sorridere anche a me,cioè un sorrisetto sarcastico,è cosi palese l'indirizzo della Società attuale ed in essa la scuola che quanto detto da me fino ad ora sembra provenire da un Alieno o dall'ennesimo Uomo che cadde sulla terra ma è triste,molto triste.
Che sia stato questo il momento magico,il momento del bivio,il momento del ripensamento,il momento in cui tutto è iniziato nel tonare indietro,il momento cioè in cui sancita la Carta dei Diritti Umani,essa non è diventata la chiave per aprire nuove porte ma un sopramobile da porre li,insieme a tutti gl'altri trofei che il genere Umano conquista ??
Perche se si scopre un pensiero,se si scopre una verità,essa diventa di dominio pubblico,di moda, ma per quanto riguarda i diritti Umani essi sembrano ancora oggi un insieme di affermazioni utili solo in caso di necessità ???
Perche ai Diritti Umani ancora oggi vi si deve ricorrere solo in caso di disperazione e se se ne è a conoscenza almeno dell'esistenza degli stessi,invece di essere oramai un insegnamento impartito gia da generazioni ai più piccoli,perche la Società Civile non ha preso i Diritti Umani come punto di rinascità,perche essi ci sono ma sono li, quasi in bella mostra,senza essere ultili a qualcuno ????
Chi ha paura di una società fatta di individui consci dei propri diritti ???
Cosa insegna dunque infine la Scuola oggi ??
Una scuola che non insegna i Diritti Umani che scuola è oggi ?????????????
Questo però non tocca soltanto la presunta riforma della Scuola,questo tocca tutto ciò che oggi viene ri-formato.
Un bambino di 10 anni oggi se è "apposto con la testa" ha gia capito che gl'unici diritti sono quelli che danno i soldi ed il potere e questo è scaldaloso,offensivo per tutti coloro che sono morti per arrivare ad avere una Carta dei Diritti Umani.
I Giovani sono il futuro su cui investire, si, ma come li investi ?????
Io preferirei avere una popolazione conscia dei diritti Umani che una popolazione dedita nel divenire sfruttatore e non più sfruttato.
Io preferirei non vivere in una eterna guerra tra poveri proprio perche sconosciuti sono i Diritti Umani ma qualcuno invece sembra gradire la persistenza della guerra tra poveri,cosi ecco che ancora oggi l'Istituzione Scuola,ancora non insegna la Carta dei Diritti Umani ai bambini come se fossero le tabelline ma preferisce evitare, lasciare ai genitori questo compito o allo libero arbitrio che è peggio....
Cosi ecco,non è che oggi siamo ritornati al passato ma visto che alcune ultime illuminazioni non sono state messe in campo,ecco che tutto è tornato al punto di partenza.
Ogn'uno di noi percepisce il momento,magari un attimo dopo,ma ogn'uno riconosce cosa accade in se stesso quando non è stato compiuto quel passo,tutto torna al punto di partenza,cosi è accaduto all'Umanità per il momento.
L'Umanità avrebbe dovuto compiere dei passi dopo la stesura della Carta dei Diritti Umani ma non lo ha fatto,c'ha marciato sopra,in conclusione quindi l'Umanità è ricapitolata allo step precedente.
Perche non si insegnano i diritti Umani ai Bambini dell'asilo e poi alle Elementari e poi alle medie,etc etc etc ??????
Perche non è stato fatto,paura di cosa ??????


noname

mercoledì, maggio 19, 2010

Pagare !!!!!


lancia l'idea
Pagare !!!!!
E cosi lo Stato si organizza,si rinnova ed in merito all'evasione fiscale ha trovato la soluzione delle soluzioni !!!!
Lo Stato ha trovato una doppia soluzione, cioè come citare quel detto che recita : "prendere due Piccioni con una fava" !!!
Non solo lo Stato ha trovato la soluzione per far pagare le tasse a tutti ma ha escogitato anche come trovar lavoro all'incirca ad un duecento-trecento mila persone,il che è un gran bel colpo anche contro la disoccupazione !!!!!!
Non me se ne voglia,ma in Italia si fa un gran parlare di lotta alla Mafia,di lotta alla 'ndrangheta,camorra etc etc etc e poi lo Stato ha trovato un modo veramente ambiguo di far pagare le tasse !!!!
Pare infatti che queste trecento mila persone,dovrebbero essere un mini esercito armato solo di scartofie che dovrebbe partire dalle Alpi Italiane fino ad arrivare all'isola più sperduta del Mediterraneo Italiano con l'intento di bussare casa per casa,ufficio per ufficio per scovare tutti i contribuenti affinche tutti paghino !!!!!!!!!!
Sarà che lo Stato Italiano dice di volersi rinnovare ma questa storia delle tasse mi sembra ridiventata molto simile alla storia di sempre.
Geni,intelligentoni al servizio dello Stato escogitano maniere per indagare anche sulla spesa di un singolo pacchetto di sigarette e se questo fosse poco,va da se che un qualcuno alla fine saprebbe anche quante sigarette ti fumi o quanti preservativi compri e tutto questo a che pro ???!!!!!

Quando negl'anni che furono esisteva questo esercito,cosa cambiava di cosi tanto importante ???
Quando gli scagnozzi dei Padroni andavano per campagne costringendo ogni contadino anche con le legnate a pagare le tasse cosa di meraviglioso accadeva ????
Diventarono i Contadini dei Signori ??
Diventarono i Contadini più agiati ???
Migliorò la vita dei Contadini ???
NO !!!!
Ci fu bisogno di una Rivoluzione,Morti e ribellioni,prima che qualcosa cambiasse !!!
Ma oggi eccoci di nuovo allo stesso punto,un esercito di scagnozzi pronti dallo scendere dalle Alpi fino all'estrema isola Italiana,pronti nel dar giu legnate a chi non paga ma a che pro ????!!!
A che pro,visto che in realtà le legnate e chi verrà messo sotto controllo sarà il Popolo ???!!!!
La cosa più importante in Italia è che tutti paghino le tasse ????????
Non è forse che in Italia ma come il resto dell'Occidente, c'è una classe di persone che ne finanzia un altra ??????
Come la si voglia chiamare la si chiami,una Società divisa tra attori e spettatori,una Società divisa tra sfruttati e sfruttatori ma in ogni caso la Società vive sfruttando una parte di essa a favore dei restanti.
Ora si chiede alla parte che viene gia sfruttata di sopportare di essere ancora più sfruttata ma in nome di cosa,a favore di chi,di cosa ???
In realtà poco cambia se esitono conflitti internazionali,interessi internazionali,questi nelle varie forme e differenze sono sempre esistiti,la globalizzazione in questo senso è sempre esistita,la comunicazione magari ha subito importanti cambiamenti ma l'importanza di tutto quello che avveniva in Terra era sempre di vitale importanza per le strategie di potere ma eccoci al punto.
Se io devo farmi il culo per arrivare ad ottenere un qualcosa,quel culo me lo faccio,anche se quel qualcosa se lo godranno altri indistintamente ma se devo farmi il culo senza sapere perche,solo perche al momento io permetto a te di continuare a vivere la tua vita mentre io la mia,allora no,io mi rifiuto.
Dove si vuole arrivare ???!!!!!
Io sono pronto nel farmi il culo ma mi si deve dire dove si vuole arrivare ed entro quanto !!!!!!

In Italia,nel continente Europeo, si stava cosi bene,fino a quando non hanno inziato con questa storia dell'Europa Unita,con questa storia dell'Europa Unita ci siamo ritrovati di nuovo tutti nell'essere spremuti per un qualcosa che ancora però non è chiaro,quando finirà questa storia ?????
Che gioco perverso è stato messo in atto ????
Sembra quasi che ci sia un Dio che ci guarda ed alla quale dobbiamo mostrare il meglio di noi e perciò e solo perciò che il sacrificio lo si esige ???!!!!
Dove si vuole arrivare ????
La maggioranza degl'taliani non ha un euro,mentre un qualcuno che divorzia chiede 400 mila euro al mese per mantenere il suo livello di vita ???!!!
Noi tutti oramai da anni paghiamo solo per mettere a codesti Signori di fare quello che fanno !!!!!
La Moglie di Berlusconi ha bisogno di 400 mila euro al mese per mantenere illo suo livello di vita...e chi è, sto cazzo ??????!!!!

Brutta storia messa cosi,come sempre oramai.
La giustizia la si troverebbe nel permetterer a tutti di vivere un buon livello di vita e non nel far pagare le tasse a tutti per far ingrassare comunque sempre gli stessi.




noname

domenica, maggio 16, 2010

Emancipazione

lancia l'idea
Emancipazione
Come dire,ogni malattia ha i suoi malati,sicchè la mia malattia è occuparmi di cose che non dovrei o meglio,dovrei essere pagato per ciò visto che mi ci vuole dedizione.
Comunque quindi sono un malato avendo una malattia e questa malattia l'è il percipire il Mondo come la mia casa,la gente,le persone, come fratelli facenti parti di un unica famiglia.
Eh lo so,gran brutta malattia l'è questa !!!!
Del resto,come poter accettare di avere un braccio formidabile in un corpo che oscilla per affari suoi ???
Cosa farmene dunque di un me perfetto quando non vi sono riceventi in Terra di si fatta perfezione ???
Cosi ecco che la mia malatia mi debilita sempre di più,essa mi impone l'autodistruzione di tutto l'acquisito,in nome di una avvicinanza con il restante del genere Umano.
Il genere Umano.
Io non so se un giorno il genere Umano raggiungerà quel famoso segreto che sembra rincorrere dalla sua nascita ma è sicuro che il genere Umano in un certo senso vive di un solo cervello.
Il cervello cosi impropriamento usato da me come termine,è un mangiatore di innovazioni,in particolare quelle riguardanti soluzioni intrinsesche all'essere ed al sentirsi essere.
Il Cervello è sempre alla ricerca del suo migliore funzionamento ed ogni soluzione che un singolo cervello trova ben presto diventa di dominio pubblico di mille e più altri cervelli,cosi si è evoluto in sintesi il genere Umano e cosi si evolve e si evolverà.
Ovviamente esiste una comunicazione gia scandagliata e fatta diventare ufficiale ma esiste anche la famosa comunicazione trasversale che fino ad ora fortunatamente è rimasta donimio della Vita,se cosi si può affermare.
Ed è proprio di questa che io amo occuparmi.
Non esiste libro scolastico,non esiste una materia nelle scuole che insegna tutto ciò che il genere Umano ha appreso negl'ultimi 50 anni ma oggi più di ieri il genere Umano vive proprio su quanto imparato negl'ultimi 50 anni.
Questa è dunque la comunicazione trasversale o maledettamente definita oggi "illegale" e cioè la vita quotidiana del Cittadino, dell'Individuo che è coercito nel vivere come sogno o incubo la legalità mentre è costretto nel vivere la realtà fatta di espedienti che tutto hanno tranne che di legale.
Affermiamo con certezza fraudolenta la suddetta quantità di 50 anni,negl'ultimi 50 anni si è sempre più affermato il concetto per la quale se nella Società ci si comporta con onestà mal si alloggia in essa,viceversa se ci si comporta in maiera illegale v'è la possibilità di diventar qualcuno,nessuno e nulla in questi 50 anni è andato contro quest'ordine di cose ma basandosi su questa fondamenta ha cercato poi di trovare una giustezza,una logica,un Sistema di relazioni sociali,giuste,buone o cattive.
L'Emancipazione
L'Emancipazione è una di quelle cose che più delle altre ha risentito di questa dinamica,il conflitto oramai eterno tra l'educazione teorica nell'essere bravo e buono nonchè onesto e la disonestà,cattiveria e furbizia intrinseca in seno alla giustificanda e giustificazione della sopravvivenza,hanno scaturito un senso lato malefico del principio di emancipazione.
Emancipazione non vuole più dire capire ,superare,crescere,ma vuole affermare il concetto per la quale la perfezione,la furbata,la drittata più fruttuosa da attuare per vivere e vivere bene, sono la naturale e vera essenza dell'Emancipazione.
Un gioco di parole per affermare che l'Emancipazione si trova inserita in una equazione da cui si trae il risultato che vede nell'individuo in grado di farsi entrare una parola da un orecchio e farsela uscire dall'altra,il massimo della perfezione.
Ma chi è colui che oggi è cosi emancipato da farsi entrare una parola da un orecchio e farsela uscire dall'altra ???!
Praticamente oramai tutti o meglio dire in questo caso,tutto il Popolo !!!!!
Ma è questa un emancipazione e se si a quale pro a quale fine ????
Oggi essere una persona che si attacca alle parole,essere oggi una persona che pesa le parole e le usa per costruire un qualcosa,è presso a poco considerato un povero utopista da tenerselo a distanza come se fose un appestato,quasi una persona non in grado di cogliere l'attimo,il che oggi significa appunto quasi essere considerati scemi,deficenti,mancanti cioè di un qualcosa per essere normali.
Emacipazione oggi fa rima con "Carpe diem",cioè non fa rima ma è uguale poco conta oggi.
Essere emancipati oggi vuole dire essere come una baderuola che gira come gira il vento e se questa può sembrare la soluzione cognitiva più cool,più fica che si possa trovare oggi in circolazione,in realtà è la distruzione dei principi fondamentali che avrebbero dovuto contradistinguere il genere Umano da dopo la stesura dei Diritti Umani.
"Fossilizzarsi sulle proprie idee,sulle proprie convinzioni "
Io non saprei se nella Vita che io conosco esista un qualcosa di più affascinate che della propria soggettiva visone del senso della vita stessa e non conosco quindi nulla di più allucinate invece che rinunciare al proprio punto di vista sulla Vita,non capisco quindi come sia stato possibile e come sia posibile ancora oggi fare le orecchie da mercante riguardo ad affermazioni cosi infami.
Cosa ne è di un individuo,di generazioni di individui oramai del tutto coerciti nel non avere un proprio verbo ???????
Essere una banderuale paga ma paga amaramente.
Siamo talmente asuefatti al non considerare le cose che ci vengono dette che alla richiesta di incatenarci lo abbiamo fatto appunto senza pensarci e questa volta lo abbiamo fatto da soli !!!!!
Ci siamo inculati con le mani nostre cosi si potrebbe sintetizzare passando sopra alle espressioni colorite,l'essere Emacipati equivalente dell'essere sordi e ciechi alla luce dei fatti non paga alla lunga.
Vivi,vivi l'attimo,tanto la vita te la organizzo io !!!!!!!!!!
Come dire,"tu tanto gioca"








noname

lunedì, maggio 10, 2010

Ammaestrare

lancia l'idea
Ammaestrare
Oggi voglio trattare di un tema a me molto caro,ritenendolo io una delle cose più angoscianti che mi di fatto allontana dalla Società,cioè mi emargina.
Questa cosa è : l'Ammaestramento.
Parto subito dall'ovvia considerazione in cui si vuole che il termine "Ammaestrare" sia un termine proprio nell'azione che si compie nei riguardi di un animale e che quindi denoti gia il tipo di intervento che mi accingerò nel compiere portando questo termine invece nel campo Umano.
Ammaestrare un Animale è un Arte vera e propria ma alla fin fine il tutto si consuma nell'imporre ad un Animale di fare ciò che altrimenti non farebbe,in un certo senso quindi "si educa" l'Animale nel fare alcune cose.
L'educare un Animale nel far un qualcosa purtroppo, non comporta la spiegazione verbale da parte del Maestro e lo studio di quanto spiegato dal Maestro da parte dell'Animale ma invece comporta l'agire psicologicamente da parte di chi insegna all'Animale.
Questo insegnamento psicologico ugualmente all'altro non avviene verbalmente ma avviene tramite impulsi visivi,sonori,fisici,eterei come i profumi o puzze,etc etc etc.
Tanto è che l'Animale educato ad alcuni comportamenti, ripeterà determinati movimenti ogni volta che sentirà determinati impulsi anche se fuori dalla scena,fuori dallo show o fuori in ogni caso dal suo "ambito" lavorativo.
L'Essere Umano da sempre ha avuto bisogno di regole ed ancora di più da quando si è ammassato in alcune aree geografiche,l'educazione quindi dell'essere Umano è diventata di vitale importanza,educazione che dovrebbe vertere appunto sul come stare insieme.
Quando però, un educazione perde il suo valore ed acquisisce il valore di Ammaestratore ????
In un certo senso noi siamo istruiti dalla scuola,ancor prima dalla Famiglia e poi di seguito dalla vita stessa ma tutte queste cose tranne la vita, avvengono per via verbale, la vita invece ci comunica tramite avvenimenti come traumi o sorprese gradite, etc etc etc
Se si possono dunque fare "le orecchie da Mercante" alle parole emesse,non si possono fare le orecchie da Mercante riguardo ai fatti che ti propone\impone la Vita.
Eccomi dunque al punto,gl'ultimi sviluppi Sociali ci indicano,ci lasciano intravedere,capire,quale sia stata la dinamica per la quale gl'ultimi sviluppi siano accaduti e questa dinamica non è rintracciabile nelle dinamiche verbali ma bensi nella logica per cui qualcosa accade e che è quella che insegna,obbliga.
Viviamo dunque in una Società dove il confine tra l'educazione e l'ammaestramento è stato valicato,cancellato,confuso.
Oggi gl'individui ed ancor più quando essi diventano Massa e reagenti alle psicologie di Massa sono più ammaestrati che educati.
Esiste un filo logico per il cui si possono concatenare alcuni episodi atti nel dimostrare che il cittadino,l'individuo, è sempre più soggetto ad Ammaestramento.
Gl'individui ammaestrati in una Caserma Militare,sono ammaestrati per determinati scopi,gl'individui ammaestrati nella Società per quale motivo lo sono ??????
Ho come la netta sensazione che in nome della gestione del potere sugl'individui da altri individui si sia preferito ammaestrare gl'individui piucchè educarli.
Ancora oggi quanto detto da me sembra molto romanzato e lungi dal venire,in quanto l'individuo crede ancora,percepisce ancora una libertà intoccabile ma chiunque oggi ben sa che la sua famosa libertà intoccabile diviene vera solo in circostanze molto lontane dalla Società quotidiana,in quanto oramai i cosi tanti divieti in essere nella Società,legittimano sempre un qualcuno autorizzato nel mettere naso in quello che si sta facendo ed in conclusione gia oggi si sa che da quel qualcuno è meglio farsi vedere Ammaestrato !!!!
Si signore,si mi scusi,etc etc etc
Quanto credete che valghino i blocchi del traffico per il clima e quanto invece crediate che valghino come espedienti per educare il cittadino ad eseguire ordini ???
Oggi siamo arrivati gia ad un punto allarmante per il genere Umano,per la sua evoluzione,un essere Umano che esegue ordini senza capire perche che genere Umano costruirà ??
La cenere nei celi ???
Nessuno la vede ma tutti fermi,quanto credete che il blocco valga per la cenere e quanto invece per educare i cittadini nell'eseguire gl'ordini ???
Di fondo tutta una dinamica ci lascia intendere che questa sia stata e sia la preoccupazione più grande che il Potere abbia mai avuto,come continuare nel detenere il Potere ????

Negl'anni 70 etc,molto era stato messo in crisi ma la cosa più allarmante era stata la perdita di Potere di tutta quella classe arcaica e rifacentesi all'arcaico che altresi non era che il solito potere sfruttatore o Potere di Stato.
Tutto lo Stato ed i suoi prodotti erano stati messi in crisi e questa fu chiamata poi la famosa perdita di valori,i cittadini non avevano più il valore di rispetto per le istituzioni arcaiche,per le istituzioni dello Stato.

Si è sempre parlato di Stragi di Stato ma ricordiamo che queste sono state tecniche del passato,lo Stato ed i suoi servizi segreti deviati organizzavano in estremis i colpo grosso per piegare le Masse,oggi invece con le tecniche intelligenti lo Stato previene,educa,Ammaestra,oggi le Masse rispondono fedelmente a quanto gli viene ordinato,oggi non siamo in tempo di Guerra dichiarato ma se lo Stato ordinasse il copri fuoco i cittadini lo attuerebbero anche senza capire il perche.
Io sono una persona educata ma divento una bestia se percepisco di essere ammaestrato e questo è il motivo della mia latitanza in questa Società.
Paradossalmente mi dovrebbero asportare una parte di Cervello,probabilmente la parte pensante per entrare in società.
Che genere di essere Umano si va costruendo ??

saluti







noname

martedì, maggio 04, 2010

Diritti Umani e Civili

lancia l'idea
Diritti Umani e Civili
Qui di seguito riporterò una sintesi che elenca i 30 diritti dell'Uomo,questi sono stati presi da questo sito
Ritengo sia proprio quello che cercavo, espressi il più possibile con semplicità.
Questi i 30 punti :

1. Siamo tutti nati liberi e uguali
2. Liberazione da ogni discriminazione
3. Diritto alla vita
4. Emancipazione dalla schiavitù
5. Liberazione dalla tortura
6. Riconoscimento ovunque dei propri diritti
7. Uguaglianza di fronte alla legge
8. I diritti umani sono protetti dalla legge
9. Nessuna detenzione ingiusta
10. Diritto al giudizio
11. Innocenti finché provati colpevoli
12. Diritto alla privacy
13. Libertà di movimento
14. Diritto d’asilo
15. Diritto ad una nazionalità
16. Diritto al matrimonio e alla famiglia
17. Diritto a ciò che ti appartiene
18. Libertà di pensiero
19. Libertà di espressione
20. Diritto alla pubblica assemblea
21. Diritto alla democrazia
22. Diritto alla sicurezza sociale
23. Diritti dei lavoratori
24. Diritto di giocare
25. Cibo e un letto per tutti
26. Diritto all’educazione
27. Copyright
28. Un mondo giusto e libero
29. Responsabilità
30. Nessuno può privare i diritti umani
------------------------------------------------------
Deepactions:
Ci sono cose in questo Pianeta che incudono terrore,una di queste è la logica per cui alcune tematiche sembrano essere avvolte da Aristocrazie di pensiero,in altre parole cose per ricchi o meglio ancora, cose da conquistare che è ancora peggio,visto che tali diritti dovrebbero essere acquisiti come un diritto dal momento della Nascita.

In ogni caso eccomi qui che a 50 anni di età, fa solo male vedere quanti diritti mi sono stati lesi e quanti ancora me ne verranno lesi e questo perche sia oggi,domani o ieri,di certo non potrò e non sono potuto andare in vita con il foglietto in mano per ricordarmi quali sono i miei diritti,ma se questi semplici diritti dell'Uomo mi fossero stati insegnati ancor prima di insegnarmi le Tabelline ???
Certo ancora oggi e forse più di ieri(heheh) se devo fare un calcolo complicato
forse è meglio che uso un foglietto e matita o addirittura la calcolatrice ma in genere per quei 30 punti Matematici che contano per vivere non ho bisogno di nulla perche oramai fanno parte di me,della mia logica razionale etc etc etc.
Io ho 50 anni ma da quello che mi è dato di sapere ancora oggi queste non sono,non è una Materia che viene insegnata ai Bambini in età infantile come le tabelline,dunque che porcata è in essere in questo Pianeta ?????!!!!
Perche sono stati sanciti i diritti dell'Uomo se poi essi servono solo in caso in cui uno sfigato sia cosi in gamba ed aiutato da ricorrere ad essi per avere giustizia ???
Perche i diritti dell'Uomo non sono diventati da tempo un obbligo cosi come v`è l'obbligo della Patente guida ???!!!!!
Perche oramai da anni che si potrebbe fare e cioè tappezzare più possibile l'ambiente Umano con queste regole come lo è per il Traffico e cioè i suoi cartelli stradali,invece non viene fatto ???!!
Non avrei voluto ma non posso a questo punto che tirare in ballo la famosa riforma scolastica ,se una ipotetica riforma della scuola non verte verso l'insegnamento dei diritti Umani come prima e fondamentale Materia scolastica,quella riforma è malata,datata,di interesse,intenzionata solo nel mantenere nel vuoto dell'ignoranza il Popolo tutto.
Forse sarebbe il caso di pensarci,suppongo per essere ottimista che l'80% di noi,non conosce i diritti Umani ma viviamo in una civiltà,in una Società in cui essi sarebbero la chiave di volta,sarebbero quelle chiavi conquistate con tanto sacrificio e sangue dai nostri antenati che ci avrebbero protetto da nuove forme di schivismo.
Viviamo però tutti all'oscuro di essi e questo mi domando se non sia stato uno dei veri motivi che ha portato la Civiltà attuale nel regredire,nel ricreare un popolo di schiavi.

L'Economia,la Politica,stratagemmi politici,stratagemmi economici,piani di risanamento,crisi,idee,idee per una Società migliore e poi ??
Esiste forse su questo pianeta una regione,una città,uno Stato, in cui i diritti dell'Uomo siano i punti da cui poi tutto si dirama ???
La Società Italiana,lo Stato Italiano è fondato su cosa ???
Ma non sarebbe dovuta essere l'ora di cambiare la Costituzione Italiana ma nel senso da me indicato ??
Sono stati sanciti i diritti dell'Uomo ??!!
Se si,la Società tutta,la Civiltà tutta, avrebbe solo che dovuto piegarsi,adattarsi per migliorare se stessa e la vita degl'individui che la compongono,strutturandosi su quei 30 punti che sanciscono il rispetto per la vita Umana.
Invece questa civiltà del terzo millennio come naviga ancora ???
Io dovrei sentirmi bene in una Nazione che non rispetta i diritti dell'Uomo,che non è strutturata sul rispetto dei diritti dell'uomo ???!!
Mai e poi mai lo sarà.
Mai e poi mai mi sentirò bene in una Nazione che non è strutturata sul rispetto dei dirittti Umani.
Mai e poi mai mi sentirò bene in questo Pianetà in cui tutto ciò di buono che viene individuato finisce solo in bella mostra senza nessuna utilità pubblica.

Fate come me,fate quest'esperimento sincero,provate a leggere sinceramente e con onestà quei 30 punti e poi ditemi se in sincerità non vi sentite dei fessi, delle bestie all'oscuro di tutto e poi ditemi se Berlusconi,la Destra,la Sinistra, siano ancora cose degne di essere notate,se in seno ad esse ci può essere qualcosa di saggio e giusto.

La Riforma Gelmini
Se una riforma della scuola sarebbe dovuta esistere, essa si sarebbe dovuta snodare in seno a questa realtà.
Se la Riforma Gelmini avesse portato l'obbligatorietà dell'insegnamento dei Diritti Umani agl'Asili Nido,l'avrei amata.
In realtà purtroppo la Riforma Gelmini non fa altro che oscurare ancora di più i Diritti dell'essere Umano elencati sopra.
Ma tutta una classe politica se ne frega dei Diritti dell'Uomo,di Destra,di Sinistra e di Centro,se infatti avessero un po di accortezza nei riguardi dei diritti Umani,allora si che starebbero dalla parte del Popolo.
Quale movimento Politico Nazionale,quale movimento politico,fa suoi i Diritti Umani e si muove solo in base a quelli ???!!!!
Io sono pronto !!!!!
Voglio creare un movimento politico-culturale che si strutturi e divulghi i Diritti dell'Uomo e da quello partire per una nuova Società,per una nuova Civiltà.
Conoscete altre vie per creare una Civiltà migliore se non partendo dall'insegnare ai Bambini i Dirittti dell'Uomo ?????!!
Io non ho figli ma se li avessi,preferirei che a 10 anni di età sapessero riconoscere al volo i propri dirtti Umani che invece magari sapere tutte le Tabelline a Memoria !!!
Le Tabelline non sono una cosa da poco ed è solo per questo che le ho usate nel mio tema.
Ci tornerò, su quanto detto,un saluto


noname

sabato, maggio 01, 2010

Sicurezza e Lavoro

lancia l'idea
Sicurezza e Lavoro
Ci provo ma non sto in vena.
Tanto tempo fa rendendomi conto che mi piaceva arrampicarmi sulle rocce,decisi di passare alle colline,poi un giorno decisi di passare alle Montagne ma a quel punto mi ritrovai novello e costretto nel ricominciare tutto da capo e tutto perche non avevo mai scalato un qualcosa con un imbragatura di protezione.
Scalare un Montagna con le imbragature di protezione prevede prima di tutto una sicurezza in più ma anche un rallantamento dei tempi di scalata dati proprio dallo scalare la montagna imbragati.
Lavorare in sicurezza dunque vuole dire come prima cosa,come prima regola,lavorare con calma e con i tempi non stretti.
Come dunque accettare questa ipocrisia della ricerca del metodo giusto per essere protetti sullo lavoro,quando fondamentalmente sono i tempi di produzione stretti e frenetici che creano l'incidente ??
Salire su di un tetto,su di una scala a mano libere è una cosa ed ha i suoi tempi,salire su di un tetto o salire su di una scala imbragati è tutta un altra cosa ed ha i suoi tempi.
Lavorare in sicurezza vuol dire realizzare il proprio lavoro con tre giorni invece di uno,come dunque si può accettare questa ipocrisia della sicurezza sullo lavoro,quando tutto il panorama lavorativo impone di realizzare una cosa di tre giorni in uno solo ????
Altro spunto :
In qualsiasi campo di lavoro si venga assunti se ci si dimena un po,si arriva ad ottenere un piccolo "manuale" sulla sicurezza e le regole base della manzione da svolgere ma in questo tipo di opuscoli non v'è mai scritto quale sono le cose che il "Boss" non deve fare e quale sono le cose alla quale l'Operaio si deve fermamente opporre.
Se al Padrone gli fai presente alcune cose,il Padrone ti caccia e come sappiamo v'è subito un altro pronto nel rimpiazzo,dunque se di regole,se di sicurezza sullo lavoro si dovesse parlare,non bisognerebbe che iniziare da queste cose.
Al Bar si parla e si dicono tante cose ma poi al dunque è la sicurezza del sapere che genera determinazione,dunque ecco che al Bar ogni Operaio si lascia andare con le sue critiche rabiose ma poi al dunque,nel momento di realtà vera dove contano le parole che si emettono,ecco che l'insicurezza agevola il Padrone.
In Italia ?
Io che arrivo alla ditta di fattelaapesca e la prima cosa che faccio notare magari con un richiamo dai sindacati, è la inregolarità dei sistemi di protezione ???
Prima cosa se sono nuovo di quel campo lavorativo,non sarei in grado di capire dove sono le situazioni rischiose e seconda poi, verrei messo in condizioni veramente critiche,da disoccupato eterno !!!
L'Infame della situazione,la spia.
Dunque cosa c'è da cambiare.....
Ci sarebbe da fare per ogni mansione lavorativa il proprio opuscolo in cui ci sono scritte tutte le regole da seguire e fondamentalmente i Diritti da rivendicare.
Invece siamo pieni,circondati di regole da seguire ma per quanto riguarda i diritti da rivendicare,sono ancora un optional lasciato alla discrezione di chi sia in grado di venirne a conoscenza.
In Italia e non parlo di extracomunitari ma di veraci Italiani, vige ancora la regola di essere autosottomessi a chi conta di più,essere cosi sottomessi al Padrone solo perche conta di più,con questa logica,in questa logica, si annidano poi le Morti sullo Lavoro.
Contradire il Padrone,creare astio con il Padrone sembrano come peccati capitali da non commetterei mai.
Inoltre poi chi spesso muore sullo Lavoro è chi non ha trovato nulla di meglio da fare,nel senso che oggi va sempre più di moda e per disperazione, sentirsi capaci di fare tutto e spesso alla fine ci si ritrova in situazioni non all'altezza del proprio carattere,delle proprie capacità,materiali ed intellettive.
Tutto questo può essere capito e sintetizzato con la solita situazione in cui una squadra di operai si appresta nello scendere in una fossa ma al primo allarme del primo sceso e cioè una sua non più comunicazione,quindi serio pericolo,tutti gl'altri senza protezione si precipitano nella fossa restando tutti morti ???!!!!
Sicuramente non avevano le protezioni ma non avevano neanche un briciolo di intelligenza e dunque prima ancora della sicurezza sullo lavoro bisognerebbe che lo Stato si sforzasse di far uscire la Materia grigia dal cervello dei suoi cittadini.
Ma ti pare che lo Stato sveglia i suoi cittadini ??
Ma ti pare che lo Stato insegni ad i propri cittadini di non essere sottomessi a priori ??
Ma ti pare che l'Economia,il business, decida di rilassare il Capitalismo per non creare schiavi o Morti sullo lavoro ??


noname

Informazioni personali

La mia foto
But I don't know!!!!!, and I don't wanna know!!!!!!! I'bored about it, sorry.

MinimalTribeTV

Pubblcità



Friends