domenica, marzo 27, 2011

Guerre-Nucleare e la mia povera e modesta psicologia :)

C'era una volta la mia storia poi per un attimo credetti di essere io,poi ancora eccomi qui che a questo punto ne devo parlare.
Io mi ritengo oggi di essere un tipo previdente ed in base a questa nuova analisi ritengo il mio sesto senso essere una semplice conseguenza di questo,è infatti l'essere previdente che comporta l'esigenza sempre di un analisi accurata ed approfondita ma senza perdere tempo di ed in ogni circostanza.
In altre parole per dirla semplice,io sono uno di quelli che non lo dice ma ogni volta dentro di se è costretto nel ripetersi la frase "io lo sapevo".
Questo "io lo sapevo" con il tempo è diventato cosi gratificante che quasi quasi senza accorgermene faccio accadere quello in maniera di potermi poi coccolare con la fatidica frase.
Con il tempo,con la maturità, questa cosa ha creato in me  appunto come detto nel titolo di questo Post  una speciale psicologia che credevo fosse mia,tutto sommato una brutta psicologia passiva,come dire,si capivo,si sapevo ma all'atto pratico quello che accadeva mi passava dentro,sopra,sotto a destra ed a sinistra senza alcuna possibilità di reazione,di azione,giusto appunto quel "lo sapevo ".....
Brutta storia direte voi e lo dico anch'io,poi però mi guardo intorno e vedo una Società,una Civiltà che sembra essere forgiata sulla mia esperienza,quel "io lo sapevo" sembra la medaglia che più gratifichi il genere umano,il singolo Umano e cosi dicendo arrivo al titolo del post di oggi.
Le Guerre,il Nucleare,sono il peggior modo di progredire e questo tutti lo sanno ma appunto sembra quasi che lo si faccia apposta nel vivere di Guerre e di Nucleare,come credevo lo facesse solo la mia psicologia.
Certo,non si può dire altro che "io lo sapevo" davanti ad una catastrofe Nucleare,certo non si può dire altro davanti ad un ennesima Guerra che "io lo sapevo" ma è questo il famoso spirito di adattabilità del genere Umano ?????!!!!
Io non sono esperto di misurazioni Nucleari ed i suoi valori ma se quello che accade in Giappone non è una catastrofe questo lo è solo grazie alla Comunicazione che mente ed a quel tipo di psicologia che credevo fosse solo mia di adattarsi cioè all'inadattabile.
Tutti noi abbiamo nella mente un martellante Hoollywood e di ciò abbiamo un idea distorta,volutamente distorta dell'idea disastro Nucleare,tutti noi abbiamo nella mente esplosioni catastrofiche,funghi e quanto di altro Hoollywood ci ha insegnato ed oggi che la catastrofe Nucleare avviene senza tante favillanti esplosioni ci lascia cosi tutti indefferenti,una "catastrofe controllata".
Alla fin fine senza tanti catastofismi un altra parte del Mondo anche se pur piccola in confronto ad esso sarà interdetta alla vita animale,all'esistenza cosi come accadde per Cernobil.....e tante aree usate come centri di sperimentazione nucleare.La Guerra diventa sempre più un arma giusta contro il diverso e tutto questo guarda un po .....lo sapevamo !!!!!!
Ma ci gratifica cosi tanto questa magra consolazione ??!!!
È caduta o no la Comunicazione in vortice inutile e malsano ??!!

noname

mercoledì, marzo 23, 2011

Odyssey Dawn( tra il sacro ed il profano)

Come tutti oramai sanno questo è il nome dato all'operazione "Cacciare Gheddafi" ma non tutti sanno come mai questo sia stato il nome deciso.
Odyssey Dawn..come lo si voglia interpretare,come lo si voglia tradurre,comunque chiamare un operazione militare "Odissea" a me sembrerebbe portar male,poi a pensarci bene viene subito in mente di pensare che l'Odissea sia per Gheddafi ed i suoi sostenitori e quindi viene da tirare un sospiro di solievo ma è cosi ???!!
Senza voler mancare di risetto ai morti, però allo stato attuale l'Odissea sembrerebbe iniziata tra quelli dell'Europa !!!!!!
Da qui ecco che mi è venuto in mente il vero ipotetico perche di un nome cosi ambiguo.
Allo stato attuale delle cose non si può fare a meno di notare come la scolaresca Europea educata a dovere dagli Stati Uniti sia stata incaricata per la prima volta di sostituire il " l'insegnante" e cioè gli Stati Uniti stessi !!
La povera Libia ecco cosi che diventa il campo di prova in cui la scolaresca Europea si cimenta.
Come tutte le scolaresche ecco che al dunque appaiono per prima tutta quella serie di comportamenti che denotano appunto il principiantismo nell'agire.
Forse sarà accaduto anche negli Stati Uniti agl'inizi ma di certo ecco che l'Odissea sembra più una definizione nata per definire quello che sarebe accaduto in Europa che a Gheddafi...
Infatti un Odissea è definitivamente iniziata in Europa e come tale non so quando mai finirà.
Ma torniamo un passo indietro,c'è chi dice che la Libia ed il suo Petrolio non siano importanti,c'è chi dice che alla fin fine se si vuol ben guardare ci sono despoti peggiori di Gheddafi anche al momento in altri parti del Mondo,c'è invece chi dice che tutte queste cose siano importanti e\ma nello stesso tempo tutta la partita sembra giocarsi qui,dove addirittura la figura dello scaltro,del sincero la fa chi dice che tutto nasce da interessi economici e non da "esigenze Democratiche atte al rispetto della dignità Umana".
Ma è questa la partita ??
Allora,in Italia per esempio non si parla di altro,tutte le Nazioni Europee sono impegnate con questo nuovo allarmismo che genera instabilità in ogni cosa,Berlusconi ed il suo Governo non aspettavano di meglio,sia per il tempo che passa,sia perche ogni altra questione passa in secondo ordine,aumenti giustificati dalla Guerra come se fino a pochi giorni prima non si stesse quasi protestando perche il petrolio gia costava troppo per dirla semplice,insomma la Guerra è sempre un Odissea sia per chi ne è vittima sia per chi la mette in essere....dunque nulla di più banale chiamare Odissea una Guerra se non fosse perche la vera Odissea è nata  in seno all'Europa che sarebbe invece dovuta essere la portatrice di odissea a qualche altro..:):):)
Vedete,tutti parlano della Libia e nessuno si è accorto che il Dollaro ci guadagna e che l'Europa si affossa,nessuno si è accorto degl'effetti collaterali di questa strana storia,storia che nasce senza un senso logico se non fosse altro quello di tenere alto il tiro,di tenere in tiro tutto l'Occidente Europeo.
L'Europa delle Nazioni unite in cui alla prima occasione le Nazioni stesse si fanno le scarpe l'una con l'altra !!!!??? :):):)
Ora da quel poco che ho letto sembra che all'Italia sia stato dato l'incarico di girare a zonzo per il mediterraneo alla ricerca di armi da bloccare dirette in Libia :):):)
L'Italia mette a disposizioni le basi sul suo territorio e dopo tante storie gli danno il controllo del Mare heheheheheheheheheh.
I panni sporchi si lavano in famiglia si dice...ancora meglio sarebbe non avercene di panni sporchi :):)...ma se proprio fosse di certo lavarsi i panni sporchi in Tv sul primo canale della Rai,denota un provincialismo malsano e profondo che relega l'Italia dove è !!!!!!
Detto questo vorrei attirare l'attenzione di chi legge sulla figura fatta dall'Italia rappresentata in Tv.
La Rai si vede in tutto il Mondo !!!
Dunque tutte quelle frustrazioni rese pubbliche nei confronti della Francia,quell'aver mostrato sempre il solito complesso di inferiorità altro non hanno fatto che confermare la serie B che l'Italia rappresenta !!
Serie B in cui essa stessa si pone !!
Brutta Europa senza dubbio ma brutta Italia che dorme sempre ai piedi dello letto !!!
Non posso dire di essermi vergognato di sentire come l'Italia viene tenuta in considerezione dal resto dell'Occidente perche sono cittadino del Mondo ma almeno un po di ritegno sarebbe stato di classe !!!
E pensare che l'Italia sono 20 anni che si fa il culo per l'Europa, i cittadini Italiani non fanno altro che stringere la cinghia per rispettare i parametri Europei e poi dobbiamo sentire i nostri Governanti che si lamentano come l'amico di turno poco considerato dagli amici che si lamenta dalla mamma,una mamma  Porta a Porta ed un Papà Bruno Vespa ??!!!!
Bruttissima la figura mostrata dall'Italia a livello internazionale tramite alcune esternazioni di frustrazione e complessi di inferiorità palesate in tv da vari esponenti politici !!!
Bruttissima la realtà palesataci dai fatti,l'Italia soffre una brutta posizione a livello internazionale,se qualcuno decidesse di prendersi un pezzo di Italia lo potrebbe fare....l'Italia è totalmente consegnata nelle mani di altri che Italiani non sono che la sua egemonia è inesistente.
Frattini che in un certo senso stimo...: "se non si chiariranno le cose ci riprenderemo il comando delle basi Italiane in Italia" hahehehehehehehehe,questa volta si dovrebbe vergognare anch'egli !!!!!
Esclamazioni infantili, affermazioni infantili,frustranti e frustrate.Quando mai l'Italia ha avuto il comando di un qualcosa,comando delle basi..pulizia delle basi caso mai :):):)
Brutta storia in Libia ma definitivamente brutta storia in Europa,un Europa che inizia ad ingoiare rospi che ben presto si tramuteranno in odio !!
Brutta storia vedere essere Umani ubidire senza capire,brutta storia vedere chi si erge a giusto,brutta storia una realtà fatta di sgambetti,oggi lo sgambetto a te e godo io,domani lo sgambetto all'altro e godiamo noi.
Fino a ieri l'altro.., Gheddafi sembrava l'unico buono,il figliol prodigo,oggi è una persona da neutralizzare,la Libia una terra da annaffiare di Democrazia......
Permettetemi dunque il gioco di parole ma questa non è l'odissea all'alba ma è l'alba di un odissea che qualcuno di proposito ha impiantato e di certo non per portare Democrazia in Libia,cioè dico....l'Occidente che si schiera con i ribelli ???
Come se nel 2001 a Genova fosse arrivata la Francia ed avesse iniziato nel bombardare l'Italia a favore dei ribelli noglobal ??!!!!!!!!
Strano no??, ma il paragone non è molto astruso,fino a prova contraria Gheddafi è stato in giro per il Mondo ricevuto da i maggiori capi dell'occidente che contano fino a qualche settimana fa e tutto andava bene,ora grazie ai famosi ribelli o blackblock Libici e dell'intero nord Africa,l'Occidente tutto decide di schierarsi con i blackblock che lottano per la Democrazia in Libia ??!!!!!!!!
L'ho detto, il termine di paragone non è molto astruso,se la Libia reprime in maniera violenta a suo modo chi la contesta,l'Italia ancora più evoluta ha ucciso nello stesso modo chi la contestava e questo tanto per ricordare proprio  Genova nel 2001 !!

noname

giovedì, marzo 17, 2011

Tutti prefabbricati senza fondamenta....che sia la filosofia Consumista ??

Tutti Prefabbricati !!!
Dunque si,sono morte tante persone,tante altre di più sono disperate,il Nucleare invisibile già sta infettando l'infettabile ed io direte voi null'altro ho da fare immerso nel mio cinismo da spendere due parole per il disastro causato dallo Tzunami in Giappone in chiave Classista...
Perche far caso a queste cose non so,forse uscirà evidente scrivendo.

Lo Tzunami in Giappone ha fatto i danni..ma dove di preciso ha fatto i danni ??
Lo Tzunami ha spazzato via tutta la classe povera vivente in quei siti colpiti dallo Tzunami stesso!!!!!! 
Il Giappone ma non è il solo visto che l'America insegna,ha trovato molte soluzioni per mostrarsi uno dei paesi asiatici più Consumisti,una di queste è l'aver portato a vivere gl'individui in case prefabbricate,belle,comode,rifinite,di lusso ma prefabbricate senza fondamenta !!!
Lo Tzunami è lo Tzunami e questo è fuori di dubbio ma nei siti colpiti in Giappone dallo Tzunami stesso risulta evidente di quale proporzioni fosse la trovata delle case prefabbricate. Non ho mai visto tanto legno insieme in vita mia,tranne appunto in quel dell'America durante catastrofi come i Tornado,gl'Uragani etc etc,che appunto si vede evidente che la forza della Natura si sfoga di passione anche perche trova tutte case di legno prefabbricate...
È infatti assurdo osservare come solo le case o le strutture di mura con le fondamenta hanno resistito allo Tzunami anche se mal ridotte e queste ne sono una,due a distretto,a paese !!!!!!!!!
L'intero interland Nipponico è costruito in legno.....come se fosse una Hoollywood...
 Giusto ora far caso alle emergenze del dramma,è giusto tutto quello che si fa ma è sbagliato che nessuno noti,dibatta,denunci queste cose.
Ancora una volta una Nazione,una parte di Terra viene colpita da un dramma ed ancora una volta pagano i più poveri  e questo forse non fa ne ridere,non eccita come le immagini della catastrofe,non fa proprio notizia ma questo è !!!
Poi che altro dire..si speriamo che a questo punto almeno il Nucleare colpisca indiscriminatamente !!!!!!!!!!

Noname

mercoledì, marzo 16, 2011

No all'Italia della Diga del Vajont !!!

Ci sono molti fattori scatenanti una situazione del tutto simile alle mille che si sono verificate in Italia negl'anni,nei Secoli in quella che oggi si definirebbe una svolta e cioè costruire una Centrale Nucleare in Italia.
Il periodo antecedente la catastrofe ma anche il periodo della costruzione della Diga del Vajont è del tutto simile al periodo attuale che se vive in Italia derivante dalla modernità che gira per il Mondo Civilizzato ed avanzato.
Non a caso questo è un periodo,cioè,è da lungo periodo che in Italia girano manie di grandenza come il Ponte sullo stretto di Messina e non ultime le scenografie messe in essere dal Governo attuale in Italia quando riceve o vuole sfoggiare il suo Potere,il suo rango...
Insomma in Italia gira gia da tempo una brutta aria di catastrofe,brutta aria di catastrofe perche si insiste a giocare con gl'etremismi di ogni sorta ed in ogni campo.
Non si tratta come sta avvenendo in Italia di sensibilizzare le persone affinche capiscano che i reattori di terza generazione siano ultra sicurissimi ma si tratterebbe di sensibilizzare gl'Italiani ad una presa di coscenza !!
Ora non voglio sminuire quanto sto dicendo ma in Giappone il disastro nucleare ha portato il Paese nello smettere di aver illuminato anche i buci di culo dei Passeri......
Ora,veramente il Nucleare ci serve in Italia perche anche noi dobbiamo illuminare i culi dei Passeri ???!!
Come si vede,è la stessa domanda che girava negl'anni dell'idea della costruzione della Diga del Vajont, a cosa serviva quella mastodontica costruzione se non ad avvalorare la grandezza dell'Italia in campo Internazionale,Avanzato ????!!!
A cosa serva oggi il Nucleare in Italia se non nell'entrare a pieno titolo tra le Nazioni "cool",avanzate,moderne,sfacciate,IN ???!!!!
La Catastrofe della Diga del Vajont non si verificò perche l'Italiano non è in grado di fare Miracoli ma esclusivamente per interessi economici,interessi economici che in Italia sono il flagello di Dio !!!
Ora non vorrei cadere in difetto ma sapete dirmi da quanto tempo in Italia non viene fatto un qualcosa di magistrale,di epico,di grandioso ???
Proprio dalla Diga del Vajont !!!
Il Ponte sullo Stretto di Messina,il Progetto Nucleare in Italia sono figli della stessa Mania di grandezza che pervade in difetto l'Italia attuale!!
Mania di grandenza proveniente da un sentimento di frustrazione che l'Italia vive nei confronti di altre Nazioni a stato Avanzatissimo...
È giusto dunque il Ponte sullo Stretto di Messina ed il Nucleare in Italia se questi servono solo per "decoro mondiale" ??!!!
Si può arrivare nel posizionare nel proprio territorio una Bomba Nucleare solo per il fregio di essere Moderni ed evoluti nonchè sfacciati ??!!!!!!
No all'Italia della Diga del Vajont dunque perche cosi come allora oggi tutta l'opera Nucleare sarebbe solo per fregio.
L'Italia in questo momento è guidata dal peggio che può rappresentare un individuo,repressi,frustrati,invidiosi e con chiare manie di grandezza derivate da un chiaro e millenario senso di inferiorità insito proprio in un tipo di Italiano,quel tipo di Italiano che costrui la Diga del Vajont senza un reale bisogno ma solo per manie di grandezza.
Non si tratta dunque di restare sulla discussione Nucleare sicuro o no ma si tratta di spostare la discussione su questo di aspetto,perche l'Italia deve avere delle Centrali Nucleari ???!!!!
Deve entrare nel Nucleare per figurare tra i trafficanti di Uranio e le logiche conseguenziali scorie ??!!!
Deve entrare nel Nucleare perche tutti l'hanno ed essa si sente frustarta nel non averle ??!!!
Deve entrare nel Nucleare perche nel Mondo globalizzato,nell'Europa unita sempre più l'Autarchismo è la linea da seguire ???!!!
Deve entrare nel Nucleare perche vuole diventare come Tokio,illuminata e con schermi del grande fratello in ogni dove ??!!!
Deve entrare nel nucleare perche molto presto vuole che gl'Italiani diventino tristi come lo sono i Tokiesi oggi senza schermi tv in giro per la città ??!!!!!!
Perche il Nucleare in Italia ???!!!!
Perche la Diga del Vajont in Italia ???!!!
A queste due domande si risponde allo stesso modo : "MANIE DI GRANDEZZA ".
Certo il Colosseo di per se non è pericoloso ma per costruirlo più di qualcuno c'è morto e queste comunque erano sempre manie di grandezza che davano soddisfazione a qualcuno e morte ad altri ma una Centrale Nucleare può divenire in essere per gli stessi inutili motivi di manie di grandezza ???!!!!
Io lo ammetto sono terrorizzato,il Nucleare proprio non mi va giù,è una di quello cose che sfugge facilmente al controllo Umano,è un Mostro che l'essere Umano è  in grado di costruire ma che non sa ancora distruggere,è una cosa dalla quale io me medesimo non mi potrei difendere e questo mi angoscia allo stremo !!!!
Sarei e sono pronto a tutto affinche in Italia non ci sia una centrale Nucleare !!!

noname

martedì, marzo 15, 2011

Hiroshima,Nagasaki e la triste verità sull'essere Umano

Ciao a tutti.
Ho avuto un momento in cui mi sono scritto il Post nella mente,poi ha iniziato nello svilupparsi da solo ed alla fine ho cancellato tutto !!!
Cioè,pensavo chissà di scrivere cosa,poi mi sono accorto che tutto funziona cosi !!!!!!
Cercavo un termine di paragone e mi sono imbattuto in miliardi di termini di paragone,miliardi perche l'Essere Umano ancora cosi funziona !!
Insomma,tutto ovviamente è partito da quando ho inziato nel riflettere e domandarmi come sia possibile che un simbolo Mondiale come appunto Hiroshima and Nagasaki e quindi il Giappone sia oggi un pericolo per la Terra stessa a causa proprio del Nucleare !!!!!!!??!!!
Come dire "ho preso una martellata al piede a questo punto mi martello tutta la gamba.."
No no,come vedete ogni esempio,ogni termine di paragone va fuori tema !!!!!!!.
Ad  Hiroshima e Nagasaki ci sono dei monumenti simbolo che avrebbero,sarebbero dovuti essere da monito all'Umnità intera,invece proprio il Giappone oggi veste il ruolo di boia pronto nello sganciare un enorme bomba Nucleare dalla Terra sulla Terra senza un nemico,senza un obiettivo ,cosi,per cosa  !!!!!!!
Non so se posso permettermi di individuare una psicologia,la malattia in questa psicologia agente ma tutto funziona cosi !!
Ridicolo è parlare di bene e di male,parlare di Diavolo e Dio,ridicolo tutto forse ma indubiamente chi si martella una gamba perche è stato martellato su di un piede ha qualcosa che non va,ha,è,un qualcosa che non torna,è un conto che non torna !
Si trattase solo del Giappone ed il Nucleare qualche psicologo potrebbe avere una qualche possibilità di risolvere o capire il caso ma qui si tratta di aver scoperto un punto importante da modificare nel genere Umano.
Le proporzioni sono diverse,una fa più scalpore,l'altra meno ma quanto accade in Giappone sembra,è,la stessa cosa accaduta nel Golfo del Messico alla  Bp !!
L'essere Umano ha fatto il passo più lungo della gamba in moltissimi settori,settori di un estrema pericolosità per il genere Umano,la Bp ed il golfo Messico sono passati di moda,chissà in realtà come va....
Quanto accaduto nel Golfo Messico è la stessa identica cosa,quando cioè l'essere Umano si spinge agl'estremi,segnando oltre misura la sorte degl'eventi !
Il Nucleare non sarà mai sicuro,il Nucleare non sarà mai smaltibile,se un regno del male lo si vuole immaginare oggi,esso lo si può incarnare con tutto ciò che è in essere grazie al Nucleare,se il Diavolo oggi esiste esso vive e gode nei reattori Nucleari !!!
Poi si,non è detto che esseri Umani con quattro gambe non valgano come una 4x4,non è detto che esseri umani con tre teste  ragionino peggio di una,non è detto che un essere Umano diverso non sia migliore ma se esso deve cambiare grazie alle radiazioni Nucleari ho i miei dubbi che i cambiamenti siano i benvenuti.
Dunque si,cosi è l'essere Umano e non si tratta di Italiani si tratta di essere Umano fermo nella preistoria con molte delle sue facoltà intelletive.
noname

venerdì, marzo 11, 2011

Dalla Giustizia divina alla giustizia consumista

Come al solito il titolo cerca di  fare uno scoop,in realtà vorrei parlare del nuovo che avanza e che sembra inrefrenabile.
Nel pianeta Umano qualcosa è cambiato ma ai più sfugge che cosa sia cambiato ed è proprio questa sfuggevolezza che allo stato attuale frutta a qualcuno guadagni inimmaginabili.
Da che mondo è mondo esiste sempre una corrispondenza tra azione e realtà,l'essere Umano ha sempre saputo di non poter volare e fino all'ultimo sono stati derisi quelli che vi hanno provato, fino a quando poi l'essere Umano grazie alle sue invenzioni non solo volò ma andò  anche nello spazio,in ogni caso però a rigor di logica l'azione e la realtà sono rimaste due fermezze che appunto se mancanti aprono le porte alla follia.
Ecco,questo è il punto focale del post di oggi "è cosi o era cosi ??? "
Oggi esiste ancora questa regola dell'azione corrispondente alla realtà o quanto mai oggi  è in essere quella regola che un tempo seguivano solo gli sfacciati ???!!!
Cosa è uno sfacciato ??
Molte cose forse ma a me interessa individuare una di quelle doti cosi definite oggi che è insita nell'essere sfacciato e cioè l'inventare di sana pianta la realtà a proprio favore o a favore di una situazione\verità.
Oggi non essere sfacciati significa praticamente essere destinati ad una vita di serie B\C etc etc etc, ma dove starà portando questa novità che è la unica vera in essere nel vecchio continente ???!!
Il tema è drammatico perche nessuno vuole vietare all'artista di essere tale ma è giusto che la vita Civile e Sociale degl'esseri Umani sia diventata definitivamente un palcoscenico ??!!
Dico questo perche è logica fatta,sono anni che è nel campo dell'espressione artistica che escono novita materiali e cognitive,è dagl'artisti che escono nuove logiche e la magia di sempre che è insità nell'artista vive proprio di quella logica per la quale da un foglio bianco esce un opera d'arte, da uno spartito vuoto nasce la sinfonia del secolo,dal nulla esce l'arte insomma, ma può questa logica essere la logica vincente nella Civiltà,nella Società ???!!
Oggi il Potere è sfacciato e questo significa che il potere inventa per.
Il Potere è il Governo,il Governo inventa per.
Il Presidente è il Potere ed egli inventa per.
Tutti insomma inventano per,come se la Civilta,la Società altro non fosse che un continuo della Hoolywood cinematografica dove tutto è sceneggiatura e scenografia di cartone o al massimo di legno ma che fa tanto  sognare !!!
Dunque quel qualcosa di nuovo che avanza è quanto di più micidiale ci possa essere,l'essenza dello sfacciato sta rivoluzionando il Mondo,lo sfacciato lo fermi solo con la violenza o la legge ma se lo sfacciato è il Potere ???!!!!!!!!
Dal Settembre 2001 che un qualcosa iniziò nello stupire ma immediatamente fu coniata in negativo la dicitura complottista,bollando cosi ogni individuo posseduto da questa sensazione quasi di patologie psicologiche malate,dal settembre 2001 in poi molte altre occasioni si sono verificate e tutt'ora come detto all'inzio di questo post grazie alla buona fede delle persone questo è motivo di guadagni smisurati da parte di chi comanda,nessuno è in grado di fermare gli sfacciati e neanche di credere che siano tali,si, le Torri gemelli sono una rispettiva sceneggiatura e scenografia,le ultime Guerre in giro per il mondo sono evidenti sceneggiature e scenografie,Berlusconi e le sue storie sono evidenti sceneggiature e scenografie,sempre tutto finto,sempre tutto preparato a tavolino ma cosi si vive oggi,cosi vive anche il popolino che si crede cosi emancipato.
Una volta il Potere\paura di Dio poneva un freno agli sfacciati,oggi che non c'è più Dio tra di noi nessuno frena nessuno e nulla oggi è vero e tutto è vero nello stesso tempo.
Prove,solo prove,lo sfacciato lo si può inchiodare con le prove ma chi scrive le sceneggiature e fa le scenografie pensa a tutto pensa anche a come non lasciar tracce.
Del resto un certo tipo di progresso ci ha portato pian piano nel perdere molte caratteristiche più animali diciamo,oggi quel progresso ci ha portato nel perdere il senso della realtà,cosi come non riconosciamo pericoli evidenti perche non più abituati,cosi non abbiamo neanche più bisogno di saper riconoscere la realtà,la verità.
Queste cose allo stato attuale dovrebbero essere le doti nuove da possedere per vivere,va bene cacciare Berlusconi ma a queste cose chi ci pensa ????!!!!!
Io posso iniziare nell'affermare che sono stato nello spazio,preparare una serie di riscontri,date immagini e magari farci anche soldi o avere discepoli e tutto questo starebbe in essere fin quando qualcuno non si prenderebbe l'impegno di andare a verificare quanto affermato da me,una volta questa si chiamava truffa,oggi si chiama business,oggi si dice "saperci fare".
Una vita piena di menzogne una volta era sinonimo di malattia,follia,disturbo,oggi che tutti sono dediti alla menzogna,la menzogna è un espediente fondamentale per vivere e sopravvivere ed il vero problema è che lo affermo io ma ancora in pochi sono attenti a ciò.
Oggi è tutto sotto sceneggiatura e scenografia e chi si accontenta del risultato,del film, vive la vita come uno spettatore che commenta,critica,si agita si innervosisce,ride ma pur sempre come spettatore,spettatore della propria vita in questo caso.
La Destra in Italia ??
La più sfacciata di tutti !!!!!
Il Governo in Italia,più sfacciato che mai !!
Berlusconi ??
Sfacciato !!!
Quelli che credono di avere la realtà a propria disposizione ,quelli che come Registi cambiano le carte in tavola a proprio piacere !!!!
Ecco come dire..dalla giustizia divina alla giustizia consumista che premia lo sfacciato che loda lo sfacciato.

noname

mercoledì, marzo 02, 2011

Frammenti di un futuro auspicabile partendo da un Italia divisa in due

Come da titolo questa notte vorrei parlare di un qualcosa di speciale,speciale forse nella novità specifica  ma non nella prassi.
In molte parti dell'Occidente questa cosa accade ma in Italia è evidentissima grazie al carattere degl'Italiani,siamo arrivati ad un punto in Occidente infatti che lo stesso avrebbe bisogno di un altro Occidente tanto è diventata incolmabile la differenza tra un tipo di Occidentale e l'altro,come detto sopra in Italia grazie al carattere schietto degl'Italiani questa differenza è diventata più che evidente,è diventata sproporzionata,in Italia oramai c'è tutto di due,per ogni  fatto ci sono due manifestazioni,due visioni,due piaceri,due condanne e tutte queste cose assurdamente diametralmente opposte ???!!!
Come andrà a finire ??
A questa domanda cerco di immaginare come risposta dei frammenti di futuro.
LA PRASSI : Oggi magari meno anche se le differenze continuano nell'esserci ma fino a quando l'Europa era fatta di Nazioni quasi misteriose...ogn'uno se ne aveva la forza si sceglieva la sua,voglio dire,in Olanda ci sono delle caratteristiche,quindi chi aveva in mente quelle caratteristiche si sceglieva l'Olanda e cosi dicendo per tutte le Nazioni e le caratteristiche,anche oggi è cosi ma cosi dicendo arriviamo,ci avviciniamo al punto del Post di questa notte e cioè appunto la standardizzazione cosi capillare dell'intero tessuto Occidentale.
Oggi si sta in Europa e nel bene e nel male più o meno molto più che meno, tutte le Nazioni si somigliano ed in particolare si somiglia il modo di pensare e consumare il tempo,questa prassi dunque è come se avesse raggiunto un blocco,un limite che porta gl'individui nel cozzare tra di loro per il dominio della realtà.
Non mi sto immettendo nei temi astratti,la realtà è fatta di scelte e dipende dalle medesime per arrivare ad un punto o l'altro per far si che la realtà quotidiana abbia un sapore o l'altro,purtroppo non si tratta più neanche di dittatura visto che la medesima viene in essere semplicemente quando si vuole portare a termine un progetto materiale,si tratta piuttosto di aprire confini vergini dell'esistenza possibile.
LA NOVITÀ : Fino ad oggi escluse le esperienze minimali.sette,gruppi aperti,Comuni,etc etc etc,la Civiltà ha usato vari espedienti per far quadrare il cerchio,questi sono stati e sono per esempio le Religioni nelle mille diramazioni,appartenenza Politica e poche altre cose ma tutte fino ad ora hanno fallito e lo abbiamo tutti sotto gl'occhi,la Politica si fa Guerra,le Religioni si fanno guerra ed il Mondo di certo non è in clima di Pace ben anche abbia cercato di cambiare nome alla Guerra chiamandola missione di Pace....dunque ??
Dunque la novità  starebbe nel fare somma di tutte le nuove cognizioni  logiche,psicologiche,filosofiche,scientifiche che negl'ultimi due Secoli sono state assemblate nel D.N.A Umano e trarne le conclusioni approssimative per impiantare una nuova Civiltà mantenedola e struttrandola in work in progress,cosa sto immaginando ?....presto detto :)
Non esiste una Politica che vieti l'uso della tecnologia ma esiste la cultura che determina l'uso della tecnologia,non esiste una Religione,non esiste una Politica che  rinneghi il benessere ma esiste un tipo di benesse ed un altro tipo di benessere,cosi dicendo arriviamo nel fare una classifica quasi infinita di quel famoso ed insuperabile limite che fa si che tutti gl'individui siano diversi e per cui ad un obbligata scelta si arriva alla guerra,guerriciola,ribellione.
Ritornando al titolo del Post di questa notte,si fa presto nel dire l'Italia è divisa in due ma in realtà l'Italia non è divisa in due,non ci sono due Italia ma un Italia al cui interno ci sono persone che la pensano in un modo ed altre totalmente in un altro modo e queste sono confusamente e pericolosamente immischiate tra di loro.
Come detto ad un certo punto,sia la Psicologia attuale,sia la Filosofia attuale,sia la scienza attuale,sia la logica attuale ci consiglierebbero di cambiar un qualcosa perche in coro ci direbbero che ogni individuo ha bisogno della sua Tribù !!!!!!
Il frammento di futuro dunque è l'immaginare si un Italia divisa in due ma divisa per davvero cosi come la dividono gl'Alpennini !!!!!!!!!
Una battuta ?? si ma non troppo.
Se una città fosse strutturata in maniera tale che ogni quartiere avesse i suoi specifici abitanti,cosa ne pensereste ??
Se ogni quartiere avesse le sue leggi,come la pensereste ???
Ovviamente non mi si può denigrare l'immaginazione ponendo questioni come l'uccidere,il rubare o in ogni caso abusi e sopprusi perche non è di essi che io parlo ma proprio dell'aria che si respira,delle relazioni quotidiane vissute con chi ti è simile che è un sinonimo molto prossimo alla Felicità.
Berlino,Amsterdam,Roma, giusto per fermarmi qui,hanno raggiunto momenti di splendore sociale,culturale e relazionale,ogni qual volta si creava in un quartiere uno speciale aggruppamento di individui viventi gli stessi piaceri e gli stessi sensi di dovere,da queste esperienze prende luce la mia immaginazione che immagina prevede,spera che in un prossimo futuro questo accada,il baiore di una nuova rivoluzione,la prima del terzo millennio.
Io non sono Italiano,io sono io e amo stare con chi più o meno vede la vita,vive la vita come la vedo io,questa è la nuova coscenza rivoluzionaria,questa è la via che auspico esploda prima possibile,qualcuno che oramai si sa chi è da anni porta avanti un progetto chiamato in Italiano Nuovo Ordine Mondiale,ecco io è di questa rivoluzione che parlo e cioè "Un Nuovo Ordine Mondiale" ,una nuova scoperta delle Americhe per intenderci e cioè quando gl'Europei stanchi delle vecchia Europa intrisa degli stessi problemi attuali andarono ad inventarsi un Mondo loro nelle Americhe ma visto che oggi la Terra non possiede più di queste terre almeno per il momento, il Nuovo ordine mondiale deve avvenire in loco !!
In Italia non c'è bisogno di Federalismo ma di caratterizzare le regioni per carateristiche psico\attidudinali degl'individui presenti nel territorio Italiano.
Immaginazione si,ma cosa ne pensate di 21 regioni (giusto si uhmm),21 regioni ogn'una con una caratteristica psico\attidudinale ???!!!
Banale si,ma pensateci,una sistemazione la dobbiamo trovare e seguendo le nuove scoperte cognitive non c'è altra soluzione che tornare ad una Civiltà Tribale,Civiltà tribale composta da tribù,tante quante possano essere le caratteristiche di una moltidudine di individui.
Questo in un certo senso gia avviene ma non apertamente dichiarato e funzionante,ogn'uno si sceglie le amicizie,ogn'uno si sceglie i propri ambienti,ogn'uno si guarda il film che vuole,etc etc etc ma tutto è al minimo e nel caos passivo.
Quindi si un Italia divisa in due ma che sia veramente divisa in due,tutti pagano le tasse ma da una parte si farà cosi e dall'altra in un altro modo !!!! :) :)
Questo è solo un Post ma se uno stravolgimento epocale dovesse avvenire io lo spererei con questo intento,le Nazioni oggi come oggi non hanno più un senso compiuto,cercano disperatamente di averne uno con una propraganda assillante ma la vera Patria che sempre più sta nel cuore degl'individui è dove il cuore trova similitudine,si sta bene quando la realtà intorno a noi è quella che vogliamo,si sta bene quando stiamo con gente come noi,questa è la nuova Rivoluzione da porre in atto,bisogna lavorare per questo.
Del resto è evidente che fatta l'Italia 150 anni fa,è da un bel po che stanno forgiando l'Italiano ad essere uno ed è evidente la follia in questo,follia alla quale bisogna rispondere con uno schema,con un ipotesi Tribale.
Cosa c'è oggi che non va nella civiltà ??
Solo questo,il maniacale bisogno di forgiare gl'individui affinche il popolo diventi una sola persona e da qui che deve partire la Rivoluzione.
Ciao

Informazioni personali

La mia foto
But I don't know!!!!!, and I don't wanna know!!!!!!! I'bored about it, sorry.

MinimalTribeTV

Pubblcità



Friends