mercoledì, novembre 22, 2006

La rivoluzione sommersa


La rivoluzione sommersa

Gli anni 80' 0 meglio l'anno 89' segnano un qualcosa nella storia delle societa' attuali.

Una societa' poco riconosciuta e' la societa' dei Centri Sociali in Italia.

Essa e' una societa' parallela con radici lontanissime nella storia dell'uomo.

In ogni caso con evidente importanza la societa' dei centri sociali trova modo di gettare le sue fondamenta, fondamenta che negl'ultimi 30 anni hanno vissuto un continuo nel tempo senza paragoni nel proprio passato.

La rivoluzione sommersa avvenuta nel movimento negl'anni 89' ha generato anni di vissuto, oggi quella rivoluzione sommersa sta dando le sue conseguenze.

La rivoluzione sommersa e' quella che avviene tra il popolo di continuo, tramite il messaggio culturale, tramite il vissuto.

Nessuno dichiara nulla ma il tessuto sociale si stravolge ciclicamente come se un ciclo fosse la rivoluzione sull'altro.

Il movimento negl'anni 89' tramite messaggi culturali decise di aprirsi alla massa, di uscire fuori dalla ghettizzazione.

Quella rivoluzione sommersa ha portato il movimento nel vivere momenti di pienezza impressionanti.

Tanti, tante persone, forse il massimo lo si raggiunse a Genova...

Una persona morí, altre avvertirono netta la sensazione di non aver capito bene o piu' semplicemente si ritirarono, altri non fecero altro che far perdere tempo a chi aveva voglia e capacita di fare qualcosa di diverso .

Oggi il movimento e' morto ma e' morto nel suo esperimento di apertura alla massa, non nella sua essenza .

Indymedia forum Italia per me che vivo all'estero e' rappresentativo di quello che sto dicendo.

Troppe persone che in realta non sono, hanno il permesso di parlare all'interno di tematiche che vivono solo per moda o per consumo.

Questo se e' stato non influente per le iniziative, lo e' al momento della verita'.

Tu vieni in Centro sociale la sera o durante i corsi e pretendi di essere come me, come se io fossi quello che voglio essere e non un'emergenza di me stesso.
Tu vieni in un Centro sociale e credi che basti, tu gridi due parole e credi che basti, ma invece non basta, perche sono i miei secondi che contano come vengono passati, non i tuoi momenti rappresentativi .

La rivoluzione sommersa ha dato i suoi frutti e si sono piucche' maturati, direi sfatti .

Ricominciamo da tre ?????

( Bozza pubblica non corretta)


Noname

martedì, novembre 14, 2006

La mezza rivoluzione borghese del terzo millennio !!!


Non nascondo che il titolo e' abbastanza impegnativo
inoltre sara' trattato sempre di mio style, quindi nulla di trito e ritrito, nulla a che fare con l'esternare le proprie nozioni acquisite da libri etc etc etc

__________________________________

Per borghesia voglio intendere quella classe o dimensione che un'individuo ottiene quando tiene alla societa' dei costumi .

Con cio' e' borghese secondo la mia concezione anche chi e' povero ma ci tiene ai costumi sociali .

Si fa' cosi.., non si fa' cosi.., e bello cosi.., e brutto cosi.., etcetcetc.., tutto cio' chiaramente non riferito ad un proprio modo di intendere ma ad un modo sterotipato che passa l'educazione di Stato.

Non ho letto libri e si vede :)
pero' comunque parlando di una borghesia classica
non ci si puo' discostare dall'idea comune.

L'idea comune verte sul fatto che la borghesia sia quel connubio tra' educazione cattolica e risultato del progresso consumista.

Quindi un'individuo aperto alle innovazioni "moderne " innestate con le tradizioni.

Praticamente sulla borghesia classica c'e' quasi poco da dire di nuovo se non ricordare appunto le sue fondamenta.

Sappiamo da molti autori in particolare nel cinema che hanno esplicato alla perfezione i traumi e le angoscie della borghesia, quindi mi ripeterei con parole mie, magari non esatte, in ogni caso la borghesia e' sempre la prima che resta vittima della novita' da essa stessa esaltata.

Voglio dire, quando il coatto, il marangone, si impossessa di alcune diavolerie moderne , la borghesia le snobba anche se e' essa stessa che le ha introdotte alla massa ..

La mezza rivoluzione Borghese del terzo millennio

La Borghesia ha avuto sempre un fantasma che la agitava.

cioe' : "quello che gli altri pensano di te".

Accadde ed accade tutt'ora infatti che ben anche la societa' si sia evoluta,
comunque la societa' dell'immagine ha riportato in essere gli stessi dilemmi che la borghesia viveva per eccellenza .

Borghesia e provincialismo hanno fatto sempre un corpo unico, infatti il provincialismo tra' le altre cose aveva ed ha evidente un retaggio implicante appunto la paura di quello che pensa l'altro, perche la massa poi giudica, ti fa' ladro o Re.

Per quanto la borghesia abbia lottato contro questo fantasma la sua presunta vittoria gli e' durata poco .

Infatti la societa' dell'immagine altro non e', come dice la parola stessa, "immagine", la stessa immagine che il provincialismo e la borghesia cosi tanto hanno sempre temuto ed osannato .

Un' altra definizione per eccellenza riguardante la borghesia e' la paura di Dio che ti guarda e con cio' impicante la famosa "morale" da seguire .

La mezza riv. della borgesia del terzo millennio e' stata facocitata dalla chiesa
cattolica, ingrediente fondamentale per il buon borghese.

La chiesa moderna.......

Il papa furbo.....woitilaccio woitilaccio.......

Or dunque, se anche il papa e' furbo, non e' la furbizia il male dell'uomo, sicche la borghesia perse le briglie della sua morale.

Oggi tutti si inventano tutto, come se la vita potesse essere svoltata creandosi il proprio film fatto di menzogne, ormai non piu' chiamate tali, ma "liberta' individuale.

Questo e' quello che sta aflligendo l'umanita' inesorabilmente
"l'uomo si e' perso nel nulla dell'immagine".

Ecco perche la mezza rivoluzione borghese del terzo millennio, perche in realta
il popolo oggi e' borghese, di quel borghese che impugna la menzogna come verita', sapendo che spetta a te scoprire se e' una menzogna o no !!!!!!!

L'altra meta' della rivoluzione borghese del terzo millennio affonda nella follia congenita alla borghesia .

L'emancipazione borghese del terzo millennio, aver capito che nessuno ti controlla
ed aver capito che l'80% delle persone non sanno distinguere in real time cosa accade.

In ultimo lo script finale : .."di quel borghese che impugna la menzogna come verita', sapendo che spetta a te scoprire se e' una menzogna o no !!!!!!!
Intanto pero' la realta va' avanti e si accastella inesorabilmente condizionando gli eventi futuri in base alle menzogne correnti.
Il piu' furbo la vince, praticamente il piu' forte.

La societa' borghese e' ancora piu' malata e pericolosa, perche oggi la borghesia e' il popolo.

Sappiamo che il popolo non puo' essere borghese, ed e' questo l'inganno che io cerco di rivelare .

Ci siamo persi nel nulla dell'immagine !!!!!!!!

Chi conta e perche conta ???!!!!!

Una volta esistette un tizio che scrisse piu' o meno una cosa del genere....

"essere o non essere "

Poi venne il furbetto e disse :

"essere o avere"

Poi arrivo' la societa dell'immagine e disse :

"essere o sembrare di essere"

Ecco, per intenderci sono anni ormai che abbiamo accettato tutti di sembrare e forse ce ne siamo dimenticati, perche infatti oggi ci si domanda come mai non contiamo piu' un tubo....

Come si fa' a contare qualcosa quando ci si e' adentarati ormai con tutte le scarpe
nel "sembrare qualcosa" "somigliare a qualcosa " ??????

Bene..., male!!, quando c'era il dubbio tra' essere ed avere, ma sicuramente follia oggi il sembrare !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ci siamo accontenetati di sembrare, questa e' la liberta' ormai raggiunta anche dal coatto, dal marangone.

La Borghesia come detto da me sopra in questo caso aborrisce ciocche piace al coatto, quindi la borghesia diventa cattiva e vuole la polizia, vorrebbe vietare a tutti di fare quello che la borghesia ha fatto dalla sua nascita, se si puo' parafrasare il concetto .

La borghesia si e' liberata dell'occhio di Dio, ma e'divenmtata cieca !!!

Come sempre..

( bozza pubblica)

Saluti


noname

domenica, novembre 05, 2006

Nulla di importante....


Oggi distrattamente guardavo la tv, ad un tratto sono stato attratto da alcune immagini che riguardavano "aerei militari " .
In realta si trattava di un vero e proprio sevizio sugli aerei militari .
Non sono qui' come ovvio per farvi partecipi della grandezza di queste macchine "da Guerra", bensi mi voglio soffermare su' di un'aspetto che mi ha molto colpito .

L'aspetto in questione e' il "volo verticale", nome improprio suppongo per definire gli aerei che non hanno bisogno di Aereoporti .

Non sono un'esperto ed in alcune cose suppongo di rientrare nella media, sicche non immaginavo quale livello queste macchine avessero ragiunto !!!!!!!!!!!.

Come ben avrete appreso in questo blog si affrontano tematiche vere, ma da un punto di vista, quasi una visione dal sottoscritto .

Non so' cosa io voglia mostrare, ma ho la certezza che tutto mi serva per spiegare qalcosa .

Ora si prenda questa frase estrapolata da un web cercato da me dopo aver visto il servizio :
..."Beh, facile a dirsi, ma spettacolare a vedersi: ******** lo abbiamo visto arrivare velocissimo, fare un po' di evoluzioni "da jet" (girare di 360º attorno al suo asse, fare l'otto cubano, etc), poi atterrare in pochissimo spazio, e... rialzarsi verticalmente! Una volta alzatosi, fermo in hovering a una trentina di metri dal suolo, si è girato a destra restando rivolto verso di noi, ed ha cominciato a spostarsi lateralmente a destra e a sinistra!".......

_____________

Ditemi voi se non sembra una descrizione di un'oggetto non identificato di una trentina, 40ina di anni fa' e piu' !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Semplicemente aggiungendo il fatto che ancora oggi il segreto militare e' strategico, ma negl'anni passati lo era ancora di piu' !!!!!

Vi sembrera' quanto da me analizzato, molto banale, ma sembrerebbe ancor piu' banale ed evidente la constatazione che alcuni oggetti non identificati rientrano nella sfera delle armi segrete, cosi come lo e' stato l'aereo a volo verticale prima della sua messa in campo militarmente.

Per rispetto questo e' l'indirizzo da dove ho tratto la frase :


http://www.alfonsomartone.itb.it/tuyayp.html

Informazioni personali

La mia foto
But I don't know!!!!!, and I don't wanna know!!!!!!! I'bored about it, sorry.

MinimalTribeTV

Pubblcità



Friends