giovedì, dicembre 27, 2007

Una Educazione Speciale (seconda parte)




Una Educazione Speciale(seconda parte)



Una Educazione Speciale, una Educazione interiore....la scoperta dell'America, l'affermazione che la Terra è rotonda, il Fuoco ed il metallo e molti altri progressi della mente umana ed i suoi riflessi nell'ambiente psicologico e sociale....


Si potrebbe discquisire sul solito fatto che chiede se sia nato prima l'uovo o la Gallina......Infatti, se è pur un singolo che scopre, che ha la possibilità mentale di arrivare nel capire qualcosa, il dimostrare il suo intuito poi comporta alle altre menti nel capire quello che ha capito lui per primo .

Quindi se pur fù una mente che arrivò nel dedurre che la Terra era rotonda, il suo sapere poi divulgato, cambiò le menti di altre persone....

In realtà alcune menti vengono subito rapite dal senso, altre, molte persone, apprendono senza avere la capacità di capire.....

Solo alcune persone infatti che sono in grado in primis di capire per naturalezza istintiva ed intuitiva non che acculturata, seguono quel tipo di progresso.

Infatti l'accettare che la Terra è rotonda e non piatta, comporta uno sforzo mentale che evolve l'individuo stesso verso una realtà più vera possibile .

Un'altro esempio forse più chiaro ancora, lo troviamo nella pittura, la pittura bidimensionale e la pittura tridimensionale.

Il Pittore, la Pittura che uscì dalla bidimensione ed entrò nella tridimensione, aveva in se un ulteriore passaggio mentale evolutivo psicologico dell'essere Umano .

Il Progresso in realtà ha questa come matrice dimenticata, il Progresso è la news che informa il cervello di nuove cose, nuovi oggetti, nuove logiche di pensiero e psicologiche.

Il Progresso è la precisa espressione delle conquiste cognitive dell'individuo Umano, ogni parola che viene emessa dal Progresso diventa droga per la mente dell'individuo, perdere una sola parola del progresso comporta la sconfitta !!!!!

Il Progresso degl'ultimi 40 anni è stato pieno di informazioni cognitive per il genere Umano, il genere Umano rappresentato nel suo apice è a conoscenza dei segreti dell'anima, dei segreti della psicologia ed è proprio per questo che negl'ultimi anni stà accadendo qualcosa che per qualcuno è aberrante.

L'Autorità messa in campo dal solito potere è servita e serve per creare dei tabù nei confronti di conquiste cognitive dell'individuo e della massa che ledono la sicurezza, la sussistenza del potere costituito stesso .

Io critico perche non voglio morire, non mi voglio uccidere, cosi come la società mi imporrebbe visto il ruolo che mi vorrebbe far recitare..... .

Io ho fatto il Militare molti e molti anni fà, quando fare il Militare era obbbbbligatorio !!!!!

Penso che era una delle esperienze più importanti che un individuo potesse fare in quegl'anni !!!!!!

In quegl'anni l'Italia, in particolare quella di provincia era ancora (Anarchica) sotto l'aspetto della rete di controllo dello Stato centrale ...

Quindi l'andare, essere rinchiuso in una Caserma, cosi di colpo, era un pò come andare in Galera o come avere un incontro ravvicinato con lo Stato e le sue leggi, imposizioni e controlli !!!!!!!

Durante quell'anno di Militare infatti si aveva l'opportunità di osservare il Potere e le sue tematiche in prima persona e molto molto direttamente .....

Ricordo infatti già allora nel mentre vivevo questa esperienza che alcuni "commilitoni" erano d'accordo con me nel dire che la Caserma sembrava la società rappresentata in piccolo ......

Infatti se si toglieva l'armamentario militare, la Caserma rispecchiava perfettamente le dinamiche finanziare e culturali della società esterna con la differenza di avere la possibilità di esserne il meglio visto la ristrettezza di una Caserma .

Dopo il Militare e la Caserma conobbi la Fabbrica !!!!!!!....che poco aveva di diverso dalla Caserma !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Poi passarono degl'anni ed io sempre più iniziai nel percepire, nel vedere una società intorno a me, da "Caserma " !!!!..... .

Un particolare che mi ossesionò durante il militare in Caserma fù il fatto di constatre come si trovassero meglio quelli poveri di mente che invece chi avesse un pò di sale in zucca !!!!!!!!!!

Chi aveva un pò di sale in zucca veniva deriso ed emarginato !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

In Fabbrica mi accorsi che era uguale e non tanto perche in questo caso chi aveva il sale in zucca fosse anche più lavoratore ma perche non amava perder tempo parlando di pallone o di donne invece di lavorare....

Oggi che la mia famosa sensazione è quasi una certezza, ecco che la società stessa è fatta sù misura per gli stolti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

La società, la Nazione, oggi sono delle Caserme !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Quello che lo Stato chiede oggi al cittadino è la stessa cosa che ieri il Capitano chiedeva al Militare di leva in Caserma!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lo Stato non chiede al cittadino di imbracciare il fucile si badi bene !!!!

È la società stessa che essendo ed avendo possibilità infinite di controllo ha reso le città, le Nazioni, delle vere e proprie Caserme !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Una volta si criticava il sistema e lo si definiva in toto una fabbrica consumista, oggi ancora nessuno si è accorto che viviamo in una società Caserma, in uno Stato Occidentale dove l'ordine e la disciplina appunto creano uno stile da Caserma, stile da Caserma che abbinata alla società fabbrica consumista crea appunto il regime attuale che nessuno riesce nell'agguantare, nel definire !!!!!

Quell'educazione speciale è stata uccisa dall'ordine e dalla disciplina !!!!!!!

Quell'educazione speciale che impunta i piedi e si fà uccidere ma non commette il passo sbagliato !!!!!!!

Quell'educazione che da me viene rappresentata e non si sà per quanto ancora, prima che verrò ucciso in mille modi possibili...........

"L'Aria che respiro è il sapore della vita
L'Aria che respiro è il mio consigliere
L'Aria che respiro mi dice da dove viene
L'Aria che respiro è l'Aria che tira
Ed io come esponente di una educazione speciale è di quello che mi curo è di quello per la quale soffro !!!!!!!!!!!

Ho vissuto per un anno in una Caserma
non ci voglio vivere tutta una vita !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Cosa pensate che nascondi il motto che ci impone tutti di "faticare" per il bene comune ???!!!!

In posti dell'Occidente evoluto non stai in strada più di dieci minuti senza incontrare poliziotti o persone del servizio di Controllo !!!!!!!!!

In posti evoluti dell'Occidente sei sotto controllo 24 ore al giorno, devi essere veramenter scialbo ed inutile per essere lasciato in pace, cioè come il cittadino modello !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Questo è stato un'accenno esplicativo di chi vive in una educazione speciale....







martedì, dicembre 25, 2007

Una Educazione Speciale....(prima parte)




Una Educazione Speciale



Una Educazione Speciale, una Educazione interiore....


Educazione interiore...qualche spiritoso potrebbe osservare se si tratti di interiora, altri meno spiritosi ma non per questo simpatici potrebbero affermare che si tratti di religione, altri ancora ma pochi, potrebbero pensare all'autogestione o comunque all'educazione psicologica...

L'Educazione.............

Educazione alle arti, educazione ai buoni modi, educazione globale ma l'educazione psicologica resta ancora un'Arte ben custodita dal potere del comando .

Se una certa regressione culturale è avvenuta in ogni dove in Occidente questa è dovuta principalmente a questo fattore .

Potrei parafrasare il tutto disegnando un'immagine che ritrae una staffetta ma dove il testimone non arriva fino in fondo all'ultima classe sociale e con ciò fin all'ultimo individuo della società .

Le scoperte psicologiche hanno viaggiato come informazione fin dove faceva comodo farle girare .

Nulla di nuovo, si tratta solo della materia che per certi versi è nuova .

Un tipo di società prevede che il singolo individuo\cittadino sia come una piccola rotellina del grande ingranaggio che fà tutti felici.........

Questa piccola rotellina deve rispondere fedelmente ai dati impostati, una rotellina non può fermarsi a pensare, non ha il tempo di farsi domande....

In ogni caso è vero anche che quando la rotellina smette di fare il suo servizio è libera di girare come vuole, girare come vuole inteso nei modi in cui si può liberamente girare in un "Luna Park "!!!!!!!!!!!

Ora, io non voglio criticare il sistema perche non avrei alternative, però mi sembra scontato che un'individuo sfugga alle considerazioni classiche di essere umano se lo si immagina cosi, privato con il tempo della capacita di inventarsi....

Sembra tutto molto banale ma la società attuale in un certo senso è basata sù "imparare a memoria ".

Questo imparare a memoria che sembra il dogma della scuola, se ha degl'aspetti positivi da trovare, sicuramente quelli negativi ti saltano addosso !!!!!!!!

Gl'aspetti negativi che ti saltano addosso sono raccapriccianti !!!!!!!

Una persona che ha imparato una Poesia a memoria e perde una sola parola della medesima poesia, si ferma e và nel panico !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Questa assurda proprietà dell'imparare le cose a memoria diventa la catastrofe sociale in atto .

La famosa battuta di chi accetta le istruzioni per l'uso e chi cerca di costruire qualcosa da solo magari non perfetta ma originale e fatta con le proprie energie, rappresenta lo scontro trà le due società Occidentali al di là dei colori politici storici o meno .

È cosi semplice seguire le istruzioni..ma lascia vuoti....ci si mette in condizioni di costruire qualcosa solo grazie a quelle quattro nozioni che spiegano come fare ma non può essere un meccanismo valido per la vita, per mettere al mondo Bambini, per costruire Famiglie o per guidare Nazioni !!!!!!!!!!!

Questa è l'amara scoperta che l'Occidente stà nascondendo ed è per questo che tutto è regredito e non a parole ma praticamente, perche nessuno ha una Educazione Speciale !!!!!!!!!!!!

Si è vero..fù lungo il processo per la quale l'essere umano si impossessò del fuoco ma è questa la retta via per apprendere in toto tutte le essenze di quello che si apprende !!!!!!

Se l'essere Umano non avesse vissuto, sperimentato il fuoco, magari con morti di propri cari e distruzioni di villaggi per fulmini o altro , l'essere Umano si sarebbe ustionato al primo vederlo .

Oggi questo processo non è più presente nell'essere Umano,l'essere Umano ha perso le misure del rapporto trà se ed il mondo che lo circonda, cioè quello Naturale di cui egli è figlio e parte .

Una Educazione Speciale ( prima parte)




lunedì, dicembre 24, 2007

La scoperta dell'infinito( dedicato a tutt@ i compagn@ )




La scoperta dell'infinito( dedicato a tutt@ i compagn@ )



La scoperta dell'infinito( dedicato a tutt@ i compagn@ )


L'Arroganza è figlia dell'ignoranza e questo è vero, però a volte l'arroganza è solo una definizione che viene data ad un'atto che non per questo è negativo a priori.....

Non vuole essere questo un'articolo mirante nello lodare l'arroganza ma solo un preambolo per giustificare il mio dire ed il mio fare nell'articolo che verrà,cioè, la prima autocritica che mi sono fatto partendo solo dal titolo,è stata appunto l'arroganza della quale mi stò fregiando con quest'articolo .

La scoperta dell'infinito

La mia Anarchia, il mio Comunismo, la nostra Anarchia, il nostro Comunismo.......

Il nostro di chi ???????????

Ancor prima però di dire, di indagare "di chi", sarebbe il caso di indagare il come !!!

L'Anarchia è il massimo che si possa pretendere, ogn'uno che per indole svolge una mansione a lui\lei\egli consona, collettivamente utile, nessuno che controlla perche tutti sono autocontrollati e via dicendo più o meno questi sono i cardini megafantastici che renderebbero reale una "società" Anarchica( un'insieme di persone che convivono e si relazionano).

Vuoi o non vuoi però è da ammettere che al 90% dei casi ogni Anarchico in realtà non sà cosa significa controllarsi e quale sia il senso in cui il controllo è tale o invece oppressione da scrollarsi da dosso .

Conseguenza logica è quella in cui spesso in un insieme Anarchico, l'Anarchia diventa il verbo che giustifica il più furbo, cioè la dinamica di sfruttamento dell'individuo nelle sue mille forme possibili che non sono solo quelle dello schiavismo materiale .

Vorrei sentirmi cosi esperto da fare la stessa critica dettagliata ai Comunisti, anche i Comunisti però in realtà non sono in grado di essere Comunisti.

Quando arriva il giorno che per scelta o per obbligo ci apriamo definitivamente al mondo sociale conosciuto ci rendiamo conto di star scoprendo l'infinito .

Se è vero che all'interno di Gruppi Anarchici e Comunisti non vi si trovano i veri Anarchici e Comunisti, è pur vero che ben presto nell'entrare in società ci si rende conto di quanto erano speciali comunque quei non Anarchici e non Comunisti fino in fondo.....ma pur sempre speciali....

L'uomo comune, il Cittadino, l'individuo, stimolano allo sfruttamento di essi stessi da parte di terzi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

La capacità intellettiva dell'uomo comune è spaventevolmente sconvolgente per la sua pochezza !!!!!!!!!!

Ecco dunque che ci troviamo nello scoprire l'infinito !!!!!!!!!!!!!!!!!

Quell'infinito dove la razionalità si banalizza e diventa realtiva e dove invece prendere tutto e subito senza neanche capire fino in fondo cosa si prende, è la soluzione vincente ed indolore per passare la propria vita con meno sorprese possibili !!!!!!!!!!

Tutto si ripete, la società si ripete, il potere si ripete, il mondo dello spettacolo replica se stesso in eterno, il movimento anche ormai si ripete all'infinito...............

Troppe parole, pochi i fatti.................

Quei pochi come me.. come poveri discepoli indisciplinati ma coscienti dell'importanza della parola, soffrono le pene dell'inferno..........

Pochi troppo pochi si sono resi conto ancora di cosa sia l'Autogestione per la psicologia Umana, la salvezza !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Se esiste una società dell'immagine, è vero anche che tutto per il momento si è uniformato nell'apparire come atto conclusivo, tutto appare, anche le lotte di movimento sono cadute nell'apparenza, nell'immagine di quello che si fà e non della sua reale importanza, hobby, hobby anche se di massa e destinato a finire, hobby !!!

Quei pochi discepoli come me sanno benissimo che mai nessuna tecnologia illuminerà l'essere umano e che mai nessun sistema sarà scevro da violenza e sfruttamento se i singoli individui non avranno acquisito una educazione speciale .

Nessuno, nessuno oggi preme verso questa direzione, anzi la tendenza è nel delegare sempre di più l'individuo in maniera tale che perda sempre più l'autonomia, illo libero arbitrio, la conoscenza della scelta.

Capisco che si faccia prima nell'obbligare che insegnare ma la soluzione ingannevole che viene praticata oggi dall'Occidente procurerà un'evoluzione dell'essere umano "fallata" mancante di un ingrediente fondamentale.

Un Treno và veloce, più le Ferrovie si prodicano per la messa a punto di tutti i tragitti, più il treno andrà veloce, arriverà in orario, in altre parole sarà perfetto !!!!!!

L'individuo però non è un Treno, se l'essere umano perde alcune delle sue caratteristiche e cioè la libertà decisionale, libertà di inventiva,libertà di percorso, l'essere umano non è più tale.

Ma chi ???!!!

Ma chi si preoccupa di questo ??!!!!!!

Car@ compagn@ ???!!!!!!!!

Vi siete sentiti tutti Economi !!!!!!!!!

Tutti avete avuto una fottuta paura di mettere in discussione cose serie !!!!!!!!

Avete preferito adattarvi alla stupidità che regna sovrana trà il popolo !!!!!!!!!!

La psicologia dell'Autogestione !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dove è l'individuo che ha cambiato la propria psicologia in base all'acquisizione dell'autogestione ???!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Qualcuno come si vede ha fatto lo stesso sbaglio del sistema che tanto odia !!!!!!!!!!!!!!

Dell'Autogestione ne ha capito e praticato solo l'aspetto economico !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Un fallimento sù tutti i fronti car@ Compagn@ !!!!!!!!!!!!!!!!!


Un saluto caro comunque a tutti i Compagn@ !!!





giovedì, dicembre 20, 2007

La psichiatria ti toglie la dignità.




La psichiatria ti toglie la dignità.



La psichiatria ti toglie la dignità.

Ti possono fare veramente di tutto perché sanno che non puoi difenderti. Tutto quello che dici o che fai non ha più alcun valore, anzi tutto viene strumentalizzato per essere usato contro di te, come ulteriore prova della tua "malattia mentale". I trattamenti ti possono venire imposti con la forza e tu non li puoi discutere né rifiutare, perché questo è considerato rifiuto della terapia e ulteriore segno di "malattia mentale". Non puoi dire che un determinato farmaco ti fa male perché sei considerato "malato mentale" e quindi non in grado di capire di cosa hai bisogno (come se potessero sapere meglio di te come ti senti!). Se poi dici che non sei malato di mente ma che stai male per qualche situazione contingente allora sei ancora più grave perché non ti rendi conto della tua "malattia". La tua vita non ti appartiene più e se subisci delle violenze queste non sono poi così facili da dimostrare, perché sei screditato, perché sei considerato il "matto" che va a raccontare di aver subito un ingiustizia da parte del suo psichiatra, il quale è considerato autorevole, attendibile e di indubbia moralità. Il tuo "delirio di persecuzione" sarà un ulteriore prova della gravità della tua "malattia", un'ulteriore scusa per sottoporti a ulteriori trattamenti.

È facile entrare in questo meccanismo anche per cose banali e rimanere coinvolti in un susseguirsi di circostanze da cui si potrebbe anche non uscire mai più, anzi da cui spesso non si esce mai.

Quando dobbiamo superare momenti difficili della vita, la società, le persone che ci stanno vicine, le opinioni autorevoli ci insegnano che si può ricorrere all'aiuto di uno psichiatra e degli psicofarmaci, per superare il periodo. Ci viene insegnato che le emozioni negative sono malattie, non normali risposte dell'uomo agli eventi esterni. Ci viene insegnato che si deve essere sempre contenti e soprattutto attivi, tirare avanti in qualsiasi circostanza ed essere come gli altri ci vogliono altrimenti siamo "malati" e ci si deve rivolgere ad uno psichiatra.
vai all'articolo


Chi mi conosce sà quanto mi possa star sconvolgendo questa lettera, per il momento ho già vissuto e stò vivendo molte di queste cose, con la differenza che sono in Olanda, non sò come mi andrà a finire..!!!!!




martedì, dicembre 18, 2007

La Pena di Morte




La Pena di Morte



La Pena di Morte da sempre è stato un argomento spinoso,oggi come tale diventa un argomento di lode.......

Sempre più la perversione regna sovrana ogni dove trà gl'umani...sarà forse l'inutilità dell'esistenza, la vuotezza dell'esistenza dell'individuo ??????

In ogni caso come mio stile vorrei affrontare trasversalmente il tema, sfacciatamente cosi come sfacciatamente si uccide o si decide di non uccidere......comunque.

Ci fù un tempo che la battaglia contro la pena di Morte era parte di un movimento di opinione, poi venne il tempo odierno dove la battaglia contro la pena di Morte diventa, sembra, una delle dimostrazione della suprema Democrazia conseguita dal genere Umano Occidentale !!!!!!!!!??????

I Telegiornali, le testate principali dei giornali pubblicano con enfasi i traguardi della battaglia contro la Pena di Morte...ma sfacciatamente a me viene da dire.."ma a me... ma che cazzo me ne frega della Pena di Morte ???!!!!!!!!"..

Ora, se quest'ultima frase stona nel mio stile usuale, è ovvio che la stonatura è voluta.

Non posso negare che la Pena di Morte sia un omicidio al pari dell'omicidio commesso dal giustiziato e che quindi la Pena di Morte sia una punizione massima che pecca dello stesso significato dell'assasino che opprime per una propria logica di appartenenza e di giustizia, però è strano quanto oggi lo stesso Occidente che muove guerra quasi come fosse una pratica "cool" in ogni dove, nello stesso tempo si rienpia la bocca di belle parole e le tasche di consensi per una abbolizione della Pena di Morte ???!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Mi sembra fin troppo evidente che la Moratoria sulla Pena di Morte sia come un mostrare illo lato buono del sistema......

Però sono perversamente contento e vorrei sapere cosa ne pensano oggi quelli che hanno sempre rotto le palle contro la Pena di Morte....

Vorrei sapere con ciò quanto paga il capillarismo nella lotta contro il sistema ????????!!!!!!!!!!!
Vorrei sapere quanto pagano le varie battaglie sul territorio, vorrei sapere che senso hanno i vari nomolin, notav etc etc etc.............

Voglio dire....se oggi esiste una moratoria a livello globale contro la Pena di Morte questo è solo perche è interesse di una sola controparte e cioè del Potere, comunque .

Ci sono dei problemi terribili in tutto il pianeta, c'è una parte modesta di umanità che vive nel terzo millennio, una parte cospicua vive ancora mezzo secolo dietro ed il restante vive nel MedioEvo ed i grandi del Mondo si mostrano magnanimi concedendo di discutere sulla giustezza o meno della Pena di Morte ???!!!!!!!!!!!!!!

Ecco dunque che ci risiamo nell'evidente tranello che è in atto in Occidente, non si può dire che non sia giusto abbolire la Pena di Morte ma nel contempo si deve pur dire che è evidente quanto sia Ipocrita questa campagna, questo fiore all'occhiello che la società Occidentale si vuole portare.

Perche è questo che oggi è la Moratoria sulla Pena di Morte ed a questo serve tutto questo cianciare sulla pena di Morte .

Voglio dire, i Morti di "Pena di Morte" sono pochi cosi come sono pochi i morti sulle strade rispetto a quante persone sono contemporaneamente sulle strade, mi dispiace che la gente muoia ma non mi sembra il caso di influenzare tutti gl'automobilisti perche qualcuno ogni tanto muore, cosi come la Pena di Morte oggi mi sembra pubblicizzata fuori misura,Nazioni, Stati, Unioni di Stati che vivono, mantengono in atto Guerre che mietono morti civili e ovviamente militari e poi gli stessi si fanno belli per Natale con promesse di abbolizioni della Pena di Morte in ogni dove nel Pianeta ???!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Promesse poi che sono motivate non da motivi "umanitari" ma da motivi economici,"i bracci della Morte, prigionieri speciali, spese per effettuare praticamente la condanna a Morte, sono le vere motivazioni che portano ora l'Occidente nel farsi bello con la moratoria contro la Pena di Morte .

Ecco, magari non è la Pena di Morte l'oggetto del mio discorso, sicuramente è quel qualcosa che mi gira dentro lo stomaco e che è motivato dal vedere energie specate in posti virtuali come nodalmolin, notav, no alla Pena di Morte etc etc etc

Partire dal basso.......si, ma non dalle dita del piede !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

La Società Occidentale, la Società Italiana ha preso ad esempio come riferimento per la realtà,la famiglia, il soggetto benestante !!!!!!!!!

Mentre in realtà la parte benestante è una piccola minoranza ancora !!!!!!!!!!!!!

Tutti siamo ingannati da questa logica, tutti crediamo che..... mentre in realtà è solo una piccola minoranza che è benestante e noi asserviamo ad essi coscenti o no .

Sono queste, sono questi i cambiamenti che si sarebbe dovuto ostacolare e si dovrebbe ostacolare, non quelle battaglie da Mulini a vento !!!!!!!!!!!!!!

Saluti




domenica, dicembre 16, 2007

NEW YORK TIMES: ITALIANI DEPRESSI, ALTRO CHE MANDOLINO





NEW YORK TIMES: ITALIANI DEPRESSI, ALTRO CHE MANDOLINO


NEW YORK TIMES: ITALIANI DEPRESSI, ALTRO CHE MANDOLINO

_________________________________________________ Un'argomento questo passato ormai in seconda e terza pagina, se non completamente scomparso dai media ufficiali, però,cosa vuol dire essere Depressi???

Cosa è la Depressione, una causa o una conseguenza, se è una conseguenza da cosa è generata la Depressione ????

Il Nervosismo e la Depressione.
Ambe due hanno molti simili che sono tutt'altro che negativi, basta però un giudizio autorevole o la massa stessa che giudica per diventare difficile scernere i simili dalla Depressione ed il Nervosismo.

Ho detto tutto e non ho detto nulla.....:):):)

La psicologia ci insegna che alla fin fine non esiste mai un problema psicologico senza una causa, quindi la psicologia indaga sul Nervosismo per capire cosa genera il nervosismo stesso all'individuo malato ed indaga sulla Depressione per capire cosa ha generato la Depressione stessa all'individuo.

Onestamente faccio molta difficoltà nell'affermare che l'umanità si trova davanti ad una scissione dell'Homo sapient ma è una cosa cosi evidente che mi macchierei di peggior colpa se non lo affermassi .

Ün tipo di cervello sà perche diventa Nervoso, perche diventa Depresso, mentre un'altro tipo di cervello non sà perche è Nervoso, non sà perche è Depresso...

Questa differenziazione ben anche in origine sia stata creata dalla Civiltà degl'esseri umani stessi, non viene supportata da nessuna esclusività, chiunque in realtà può diventare colui che sà perche diventa Nervoso e Depresso.

È vero che qualcuno possa nascere fortunato, in ogni caso però per arrivare ad essere una persona che sà perche diventa Nervoso e Depresso, bisogna aver studiato e non tanto nei libri ma dentro di sè, bisogna aver dedicato tempo a se stesso .

In altre parole è un modo di essere di una cultura specifica .

Cultura che oggi è stata totalmente abbandonata, il mondo và veloce e se si corre dietro al mondo, non c'è tempo per sentire quella parte più importante di noi ma inutile per il progresso cosi come lo conosciamo, tutti ne approfittano e nessuno più esercità quella parte di Umanità propria dell'essere Umano .

Dunque per molti la Depressione ed il Nervosismo sono una malattia e non una conseguenza di scelte e tempi sbagliati nei confronti della propria vita .

Io invece sono Nervoso perche le cose non mi vanno come dovrebbero andare, io sono Depresso perche non stò facendo quello che dovrei fare .....

La Depressione per me è la conseguenza di una battaglia persa contro la Paura.

Paura di cambiare, di andare avanti, di mettersi sempre in gioco.

Gl'Italiani dunque sono Depressi ???????

Certo che si, vuoi o non vuoi è uguale ma l'Italia comunque è la Madre della civiltà Occidentale, è Depresso il Popolo Italiano ?????
Certo che si, non ha avuto il coraggio di dare il giusto segnale a tutta la civiltà,. è tornato esso stesso sù i suoi passi !!!!!!!!!!

Quella Depressione che ti prende quando realizzi che avresti dovuto fare quel qualcosa ma non lo hai fatto !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Questa è la Depressione Psicologica che incatena l'Italiano !!!!!!!

È orribile osservare che lo Stato si manifesta e si professa come si manifrestava e professava 50 anni fà ....

La Paura, ecco l'Articolo del new york times, articolo di propaganda e manipolazione subliminale emotiva !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Gl'Italiani hanno avuto Paura e come conseguenza del non fatto per Paura, quell'energia che sarebbe dovuta servire per cambiare, implode creando la Depressione.

È ora di cambiare..sveglia..........!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Chissa cosa ne pensa l'Americano comune magari anche di provincia del fatto che in Italia mitizzano i loro miti di 50 anni fà ???!!!!!!!!!!!!!!!!!!

L'Italia perbenista sembra diventata una copia dell'America di 50 anni fà, in tutto !!!!!!!!!!!!!!

Ecco la Depressione !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!






venerdì, dicembre 14, 2007

G8 Genova, 24 no global condannati a 102 anni, una assolta





G8 Genova, 24 no global condannati a 102 anni, una assolta


G8 Genova, 24 no global condannati a 102 anni, una assolta



GENOVA (Reuters) - Sono stati condannati complessivamente a 102 anni e 10 mesi di reclusione 24 dei 25 no global imputati per devastazione e saccheggio durante le manifestazioni del G8 nel luglio 2001 a Genova. Una sola imputata, Nadia Sanna, è stata assolta per non aver commesso il fatto.


A ottobre, i pubblici ministeri Anna Canepa e Andrea Canciani avevano chiesto pene detentive per un totale di 225 anni per i 25, accusati di essere responsabili delle violenze e devastazioni per le strade del capoluogo ligure nei giorni del G8.

La condanna più pesante, di 11 anni, è stata data Marina Cugnaschi, 41 anni di Lecco, ritenuta appartenente ai black block. Per lei i pm avevano chiesto 16 anni di reclusione, la pena più alta.

Massimiliano Monaio, considerato il responsabile del lancio di una trave verso una camionetta dei carabinieri, è stato condannato a cinque anni.

La sentenza è arrivata dopo sei ore di camera di consiglio

____________________________________________________

Non sò cosa dire, la cattiveria che esternano in queste sentenze fa accapponare la pelle !!!!!!!!!!!!!!!!!

Rovinare cosi vite umane per monito ai futuri provocatori ???!!!!!!!!!!

Prigione, prigione, prigione prigione, prigione..un'incubo borghese !!!!!!!!!!!!

Solidarietà e solidarietà è il sogno rivoluzionario !!!!!!!!

giovedì, dicembre 13, 2007

Le Morti Bianche (eufemismo digerito)





Le Morti Bianche (eufemismo digerito)...


Le Morti Bianche (eufemismo inventato dai Padroni)

È un argomento questo assai spinoso, avente un sentiero ben specifico .

In questo periodo tutti i media senza distinzione, sono pieni di riferimenti alle Morti sullo lavoro, io avrei potuto prendere un qualsiasi articolo e vomitarci sopra il mio disgusto e\o le mie teorie, come tutti del resto.

Invece con il mio capillarismo che mi caratterizza voglio parlare del fatto partendo da una frase detta da uno dei tanti Operai intervistati in questi giorni che diceva più o meno questo :" abbiamo riscoperto che esistono gl'operai in Italia....".

Questa frase è l'unica frase che mi è rimasta in testa e sono giorni che ogni tanto mi riappare presente come se fosse portatrice di un qualche interrogativo illuminante .

Le Morti Bianche che secondo me appunto come da titolo è un Eufemismo messo lì per comodo dei padroni a me riporta più alla definizione che sarebbe adatta per le Morti di poveri Bambini Innocenti e non di Morti sullo Lavoro che di innocente c'è ben poco !!!!!!!!!!!!

Detto questo che non è un aspetto meno importante, vorrei passare nell'osservare che le Morti Bianche in realtà sono parte solo ed esclusivamente di alcune classi sociali.

Le classi sociali che subalterne alla società diringenziale svolgono lavori degradanti per il fisico e la psicologia, sono in realtà gli schiavi del terzo millennio .

Le Morti Bianche quindi non evidenziano la classe Operaia ma evidenziano le due Classi principali che caratterizzano la società Occidentale .

Classi sociali in cui in una, in real time, il progresso agisce direttamente, mentre sull'altra il progresso acquista una valenza Onirica, cioè il\un sogno .

Una società quindi vive nel progresso, un'altra società "sogna" quel progresso come se fosse la "carotina" messa lì in fronte all'asino per farlo camminare.....

Le Morti Bianche fanno parte della vita dell'Asino e non esiste tutela antinfortunistica che possa cambiare la vita dell'Asino .

Il Progresso ha fatto passi da gigante ma si è trascinato dietro solo chi già era in esso, chi non era in esso vive oggi in una società parallela a quella ufficiale, dove l'ufficiale è inteso come uno standar benestante .

La Ferrari e la sua scuderia vivono nel progresso, una morte Biancha nella Ferrari potrebbe accadere in pista, un servente ai box viene investito, un pilota si ammazza in pista e via dicendo, tutte quelle cose che fanno parte di un'altra dimensione.

Come dire che da un palazzo costruito qualcuno si può suicidare, come dire che da un'automobile costruita qualcuno ci possa morire,come dire che qualcuno possa morire cadendo da solo con una bicicletta costruita......

In realtà durante la costruzione della Ferrari il progresso è cosi presente che mai accadrà che qualcuno perda la mano o ci muoia durante la progettazione e realizzazione della Ferrari .

I tempi, il progresso, si sposano in una combinazione perfetta.

Perche c'è una stretta correlazione trà i tempi a disposizione e l'applicazione del progresso, il progresso è veloce ma contempla in esso una calma ed una atmosfera specifici .

Io sono stato un pò tutto nella vita fino ad oggi, ho lavorato quindi sia in fabbrica, sia in ditte più piccole quasi a gestione familiare, in ogni caso l'applicazione antinfortunistica cozzava con la velocità pretesa dalle dinamiche e voleri del padrone, del sistema lavorativo .

Dunque la regola prima contro gl'infortuni sarebbe la lentezza, cosi come l'è usata per costruire e progettare la Ferrari.

Anche se l'esempio della Ferrari è carino...mi accorgo che cosi come da Topic sù "spaccioPubblico" mi domandavo e mi domando se mai le Piramidi Egizie potrebbero essere state costruite senza Morti Bianche ???!!!!!!!!!!

In quel tempo comunque c'era una doppia valenza, una morte Bianca accadeva per costruire Piaramidi ma mai che una persona vicino al Re fosse potuta morire di Morte Bianca perche in quel caso ci si teneva nel rispettare le regole antinfortunio !!!!!!!

La Società Europea, la Società Italiana, non sono ancora pronte per conclamarsi totalmente borghesi con una piccola percentuale di disadattati( come i presunti Americani), in realtà ancora in Europa ed in Italia i benestanti sono una minoranza ma sono loro che da un pò di tempo si sono arrogati il diritto di essere i rappresentanti della società e del suo essere .

Ecco dunque che nella rappresentanza si progetta e si individua una regola ma che appunto è valida solo per i benestanti.

Due Società in una.

In una il Progresso ha permesso anche di non toccare per terra quando si cammina onde evitare infenzioni, mentre nell'altra ancora si muore come gli schiavi Egizi.

Come dicevo nell'altro articolo sù Spacciopubblico, la questione quindi dovrebbe essere posta nei termini in cui ci si domanda se è giusto ancora oggi avere persone che costruiscono Piaramidi ed altri che se le godono .!!!!!!

Perche l'Europa è questo che ha chiesto ai suoi cittadini, cioè di costruire una Piramide enorme !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Piramide che per qualcuno è già la sua casa, mentre per altri è e resterà un sogno .

La classe Operaia ?????

Due società in una, non questioni di classi sociali !!!!!!!!!!!!!!!!

Una che sfrutta l'altra e se qualcuno ci muore sù.... lo chiamiamo "Morto Bianco "!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



sabato, dicembre 08, 2007

Essere innamorati della Vita.....





Essere innamorati della Vita...


Essere innamorati della Vita..che dramma !!!!!!!!!!!!


Non avevo mai afferrato come oggi, come 5 minuti fà !!!... del perche le classiche pene d'amore mi abbiano sempre lasciato trà il nauseato ed il distratto....

Articolo strabilianbte oggi quì sù Deepaction !!!!!!!!!!!!!

Certo !!!!

Durante la preadolescenza e l'adolescenza inoltrata ovviamente ho conosciuto le pene d'amore ma poi..............


Poi qualcosa è cambiato, qualcosa è andato oltre tutto o è rimasto dietro a tutto ...!!!!!!!

Per molti anni questa cosa è andata avanti cosi senza chiarezza poi qualche tempo fà abbastanza lontano di anni, iniziò nel prendere forma questa idea dell'essere innamorato di qualcosa di altro...................

Inizialmente però praticamente fino a 10 minuti fà, questa cosa aveva un'importanza quasi letteraria, quasi solo squisitamente culturale, giusto quella frase da dire perche fà fico, sia dirla a se stesso sia dirla ad altri.....

In realtà però ben anche mi piacciono le Donne e non abbia nessun tipo di problema sessuale se non la velocità, spesso...:):):):), comunque queste pene d'Amore classiche non vissute da me, non considerate con il tempo mi hanno portato nell'avere problemi........

Problemi perche si, mi piace avere relazioni, mi piace far felice tutti se potessi quindi anche la mia compagna, però quella passione vera, quella passione che ti procura le pene, in me è motivata, generata da qualcosa di altro .

Per lungo tempo la Musica e l'Arte in generale sono, mi sono sembrati la causa di questa "variante", la frase classica che giustificava tutto infatti è sempre stata l'essere innamorato della musica ....

Ancora adesso dopo 20 minuti, posso affermare che la Poesia e quindi l'Arte sono attributi fondamentali della Vita della quale io sono innamorato però !!!!

Essere innamorato........

Si decanta sempre che l'essere innamorati è il momento più bello della vita, si dice sempre che nella vita bisogna innamorarsi, bisogna essere innamorati e ci si deve innamorare perche fà bene alla vita......

Ed è sicuramente vero !!!!!!!!

Però sappiamo anche che quando si è innamorati "ci si rincojonisce"!!!!!!!

Sarà per questo che l'innamoramento è sempre destinato alla fine di esso..???????

In ogni caso è fuori discussione il fatto che sia vero che ci si rincojonsce !!!!!!

Ora, il fatto che vede essere rincoglioniti quando si è innamorati per me non è una definizione cosi scontata !!!!!!!!!!!!

Ci si può definire rincoglioniti in base al fatto che la società degl'umani è cattiva e profittatrice e di seguito quindi essere cosi solari, cosi positivi durante l'innamoramento può portare a brutte sorprese.........

Dunque sembra che è diventato più facile reprimere l'innamoramente, il vivere in amore che il cercare di rendersi conto che siamo cattivi nel nostro credere di essere buoni..!!!!

Il vivere in amore, la famosa formula della religione Cristiana e del suo fondatore Cristo, in realtà dall'essere umano viene vissuta possessivamente come un'amore personale da far rientrare nell'innamoramento umano !!!!

L'unico momento che un'essere umano vive verosimilmente vicino all'amore unico è solo quando è innamorato e vede tutto con gl'occhi positivi dell'Amore .

Peccato che tutto sia cosi meschino ed egoista................da accecare talmente l'Amore originale che mai nessuno ha pensato che bisognerebbe sempre vivere in quella dimensione dell'essere innamorati, perche quella è la via dell'Amore Universale e non sessuale .

Io sono scemo.

Si, se essere innamorati vuol dire rincoglionirsi, io in questa società faccio, recito la parte dello scemo, essendo io infatti innamorato della Vita, in realtà risulto sempre un pò tonto riguardo agl'interessi invece che hanno gl'umani .

Ecco che 30 minuti fà ho realizzato in fine che tutti i miei guai provengono dall'essere totalmente invaghito, innamorato della Vita .

Ora mi dò spiegazioni che aprono scenari nuovi.............

La Società del terzo millennio è precipitata di nuovo nel baratro della Morte e della distruzione proprio perche oggi più di ieri ha stabilito che gl'innamorati della Vita sono un peso per la società, per lo sviluppo, per il progresso !!!!!!!!!!!

Io ho un blog chiamato "iofigliodiDio" avrei potuto benissimo scrivere lì questo articolo ma ritengo questo articolo un qualcosa di altro.

Tutti spero conoscono la dimensione da innamorato, ecco, io sono perpetuamente in quello stato nei riguardi dei miei secondi che passano, nei riguardi della Vita .

Sono tonto perche non ho la cattiveria, divento veramente cattivo però se qualcuno tocca la mia Vita, come se venisse toccato il mio amore più grande !!!!!!

Essere innamorato della Vita è questo che fà la differenza e che può generare un Mondo Migliore !!!!!!!!!!!!!!!

Non essere innamorato dei beni attuali materiali a disposizione, non essere innamorato dello Lusso, non essere innamorato della propria vita ma essere innamorato della Vita, del suo respiro, del suo profumo, del suo dire e del suo fare.

Essere innamorato della Vita


giovedì, dicembre 06, 2007

La società dell'immagine e la società scientifica ....





La società dell'immagine e la società scientifica ....


La società dell'immagine e la società scientifica...il gatto e la volpe.......


La società dell'immagine, la civiltà dell'immagine,sono immagini che evocano qualcosa mai ufficialmente scritto.....

Chi le accusa chi le difende ma in realtà mai nessuno le ha viste......

Cosa è in realtà dunque la società dell'immagine, la civiltà dell'immagine ?????

La società,la civiltà dell'immagine, è un prodotto, un livello, di cognizione dinamico agente dell'essere umano che si evidenzia nel momento in cui un'individuo ha imparato qualcosa o tutto della vita a lui circostante, riuscendo cosi solo con lo sguardo, solo osservando, nel capire la situazione e cosa sia meglio fare per la situazione e per se stesso, solo quindi : "avendo osservato", questa in parole sintetizzatissime è la società, la civiltà dell'immagine .

In altre parole la fase individuale di conoscenza ha sempre conosciuto il livello dell'immagine, chiunque ha maturato nel bene e nel male quella cognizione in cui "la forza dell'abitudine" portava con un solo sguardo nel capire cosa sarebbe accaduto da lì a poco.....

La civiltà Occidentale che di riflesso segue le conquiste individuali, ecco che è arrivata da tempo grazie all'abitudine, nell'avere una realtà agente in cui non conta più la parola ma "l'andante", in cui l'andante và cosi veloce che è appunto l'immagine che determina la comunicazione e l'azione .

La società si ripete in eterno oggi più di ieri, con un pò di esperienza si capisce tutto solo osservando l'immagine della società stessa, ecco dunque la società dell'immagine.........

Una scontatezza lampante ed esaltata causata dall'abitudine !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Può però da sola la civiltà dell'immagine essere arrivata dove siamo oggi ??????

La società scientifica

Se si può affermare che viviamo nella civiltà dell'immagine, è ancora più vero se si afferma che viviamo nella civiltà della scienza .

La scienza da tempo ormai che ha preso il dominio sù tutte le altre arti e scienze dettando legge e dogmi, tutto viene legittimato e motivato dalla scienza,se lo dice la scienza si deve fare, è vero .

Cosi dicendo ecco che abbiamo la scienza che ha stravolto e scanzonato le arti filosofiche, l'essere umano è quello che dice la scienza, la psicologia, la famosa "filosofia scientifica moderna" ha dato la conoscenza allo scienziato, al Potere.
Se, se, se, se l'essere umano viene stimolato cosi, reagisce colà, se l'essere umano viene stimolato colà reagisce colì.........

Ecco dunque che la scienza asservita al progresso strumento del potere, ha fatto quello che mille eterni Filosofi non sono riusciti nel fare !!!!!

L'essere umano dimentica presto e vive l'abitudine senza coscienza, è l'abitudine che fà l'uomo si potrebbe affermare alla luce delle ultime conoscienze scientifiche, ecco dunque che il Potere prende nell'imporre semplicemente abitudini..........

La società dell'immagine e la società della scienza...il gatto e la volpe al soldo del potere..................

La società della scienza è l'arma più micidiale che il potere abbia avuto per due motivi, uno per la sua importanza e secondo per l'impossibilità quasi di smentire affermazioni che provengono da grandi laboratori della scienza con strumentazioni inarrivabili per i comuni mortali .

La scienza, la Filosofia scientifica( la psicologia e la spichiatria) hanno fatto un quadro chiaro dell'essere umano, non nelle sue potenzialità fondamentali ma nel suo essere cittadino asservito all'essere cittadino, delegante, stante a seconda delle decisioni altrui, decisioni del Potere centrale .

Queste parole messe lì da me senza prove, sono invece i documenti che un Potere ha portato come prova per autogiustificare il proprio agire .

È nell'aria un sentore evidente e magari chiaro per pochi ma è come se qualcuno avesse deciso scientificamente come debba essere l'essere umano giusto, il cittadino giusto e questo non perche desiderio di qualche tiranno di turno ma tramite prove scientifiche !!!!!!!

Si fà presto nel catalogare come devianze psicologiche tutte quelle logiche che non si asservono al sistema stabilito che non servono praticamente al sistema, mentre si fà presto nel catalogare come utili al sistema tutte quelle logiche psicologiche asservite al Potere.

Ci ritornerò sopra forse..come del resto lo è con tutti miei trip.....

Saluti

martedì, dicembre 04, 2007

Carnevale





Carnevale !!!!


Io non capisco se tutto è voluto o se è inevitabile......


........I Partiti piccoli si agitano in vista del cambio della Legge Elettorale.......

Ora, qualsiasi persona che abbia un briciolo di intelligenza sà, riconosce nella Politica mondiale e Italiana un Carnevale senza precedenti, come tutti i carri di Carnevale che si rispettino ci si trova chi guida il carro e chi da sopra il carro stesso urla e starnazza.....

Ora, ammettiamo che il Carnevale sia un Carnevale senza regole e che quindi il percorso dei carri sia libero, come potranno mai i passeggeri indirizzare il guidatore del carro verso la parte voluta da essi stessi ???????????????

Se il guidatore non si ferma e continua la sua strada, tutte le urla e gli incitamenti nel cambiar rotta saranno vani.....................

Mi sono ritrovato per la prima volta in vita mia nel confrontarmi con una persona totalmente diversa da me ed io da lei....

Ho perso sù tutti i fronti nel rapporto con questa persona e fondamentalmente perche io sono entrato nella sua vita, la lei che in questo caso non si è mai fermata di condursi e condurre il circostante a lei più prossimo in una determinata situazione, mi ha portato nel tempo nello scoprire l'acqua calda....

Infatti ben anche io mi sia sempre opposto verbalmente a lei anche con incisività sfiorante la forza, in realtà oggi mi ritrovo come lei vuole !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Noi nasciamo in questa vita che tutto già và come banalmente la vita della mia amica già andava quando io l'ho conosciuta ..

Io volendo potrei affrontare sacrifici, magari inizialmente sotto un ponte ma potrei avere una possibilità per ricominciare o continuare con la mia storia, nel caso invece della vita il problema diventa sempre più grave, perche diventa sempre più difficile uscire dal sistema, avere spazi autonomi, essere autonomo.

Ecco dunque che mi domando....

La legge Elettorale e molte altre cose in Italia sono già a buon punto, non vi sembra a voi che tutti, il movimento, i Politici che ormai sono fuori dalle grandi coalizioni, tutti coloro insomma che vorrebbero guidare il Carro, sono in realtà dei teatranti messi lì sul carro per far spettacolo ????!!!!!!

Non vi sembra che con questa storia della violenza no e dell'educazione, sia diventato impossibile imporre al guidatore di cambiar rotta ?????!!!!!!

Dunque ?????!!!!!!!!!!

Che si fà ???!!!!!!!!!





domenica, dicembre 02, 2007

Contro il cambio della Legge Elettorale !!!!!!





Contro il cambio della Legge Elettorale !!!!!!


La proposta di cambio della Legge Elettorale è un cavallo di Troia !!!!!


Sono sempre più indignato di come il "movimento" si stia muovendo in Italia !!!!!!

Il movimento perso nella lotta contro i suoi mitici mulini a vento !!!!!!!!!!!!!!!

No dal molin, no di quì, no di lì......puri e semplici "mulini a vento" "specchietti per le allodole"....!!!!!!!!!!!!

Cosa è la Legge Elettorale ??????????

Non è forse quel cardine che permette di girare la società da una parte o dall'altra ????!!!!!!!!!!!!!

Per me si !!!!!!!!!!

Ed è una vergogna che il movimento stia dormendo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

L'AntiBerlusconismo che tanto ha eccitato gl'animi degl'antifascisti ed alternativi di sinistra cosa ha partorito un topolino ???!!!!!!!!

La Legge Elettorale è un'esigenza dettata dal Signor Berlusconi con il solo intento di far cadere il Governo Prodi, lui lo dice anche !!!!!!... ma tutti comunque seguono questo orrendo Trip ed il movimento non riesce nel farsi sentire !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

È evidente come la perdita di Sovranità Nazionale abbia portato il Governo nel ritrovarsi nell'essere la rappresentanza di quello che è, cioè un panorama di "Bambini viziati", è infatti la sottomissione all'Europa ed all'Occidente Statunitense che lascia spazio per giochi da bambini viziati come stà accadendo in Italia .

La Legge Elettorale è la dinamica con la quale una Democrazia prende forma, il cambio della Legge porterebbe solo l'attuale Democrazia nell'essere una Democrazia di regime.........

La legge Elettorale è uno dei bluf più paurosi che l'Italia ricordi negl'ultimi anni !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
La Legge Elettorale non ha funzionato( secondo Berlusconi e l'Opposizione) perche hanno perso !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Come è possibile che pur tutti sapendo quello che ho scritto ci si ritrova in Italia che si discute solo di Legge Elettorale come se fosse l'unico vero problema degl'Italiani ???!!!!!!!!!!!

La Legge Elettorale è un chiaro Cavallo di Troia !!!!!!!!!!!!!!

È evidente che il cambio della legge elettorale mira nel far cadere il Governo, è ovvio che il cambio della legge elettorale mira nel creare le situazioni per creare una Democrazia forte..ma cosa vuol dire una Democrazia forte ???!!!!!!!

Una Democrazia che si sà far rispettare ????

Cosa vuol dire che esiste una Democrazia che ha trovato la formula magica per la vita ????!!!!!

Sicche oggi può esistere una Democrazia autoritaria ????!!!!!!!!!

Ci stiamo lasciando cambiare la Legge Elettorale per arrivare nell'avere una Democrazia Autoritaria ????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Nessuno ascolta più nessuno tanto meno quei truffaldini che ci dicono di essere i nostri governanti, questo è il solo motivo del cambio della legge elettorale, creare le basi per una Democrazia Autoritaria !!!!!!!!

Per un'autoimposizione dello Stato sull'esistente .

Dove è il movimento ???!!!!!

Perso nei suoi ricordi, nei suoi rammarichi, in quello che sarebbe potuto essere !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

In strada !!!!!!!!!!!!!!!!!

Contro l'inutile spreco di soldi e di energie per una nuova legge elettorale!!!!!!!!

Contro la nascita della Democrazia Autoritaria !!!!!!


Contro quelli che non accettano la sconfitta e venderebbero anche la Madre pur di vincere !!!!!!!!!

Contro anche tutti coloro che non si accorgono che l'esigenza del cambio della Legge Elettorale è un Cavallo di troia, un Cavallo di Troia messo lì da Berlusconi e basta solo per motivi di opportunismo politico !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Opportunismo Politico che però ha fatto e fà comodo a tutti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

È la Legge Elettorale il problema dell'Italia e degl'Italiani ?????!

È la Legge elettorale un problema messo lì da Berlusconi perche ha perso le elezioni ???????

È la Legge elettorale un cardine che se oliato al punto giusto permette alla società di ritrovarsi cambiata ed in peggio ?????

Io non mi lamento dei giovani del movimento mi lamento per gl'anziani che si sono rincoioniti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!






Informazioni personali

La mia foto
But I don't know!!!!!, and I don't wanna know!!!!!!! I'bored about it, sorry.

MinimalTribeTV

Pubblcità



Friends