giovedì, maggio 26, 2011

È ora che qualcuno lo dica a costo di passare per l'intellettuale di serie C

Il Senso della Vita

Ci sono molte cose che io non capisco,l'ho sempre ammesso,fatto è che ancora l'economia per me è come se fosse una sorta di frutto del Diavolo,non il solito Diavolo :) ma un qualcosa del genere (heheheh)
Ieri come tutti gli stolti ed io ancor di più visto che vivo ad Amsterdam mi sono visto Berlusconi a Porta a Porta.
Prima di spegnere la Tv ho visto Berlusconi mostrare dati su quanto il Governo Moratti avesse fatto a Milano,arrivando persino nel mensionare quanti Lampioni fossero stati messi di nuovi o rifatti(fatto non precisato in Tv).
Non voglio qui parlare anche se lo sto facendo di quanto meschino possa essere ricordare "quello che ho fatto per te " quasi come se fosse un rimprovero,una minaccia o un miserabile tentativo di non lascirci anche se...tutto è finito.
Ma voglio invece dire quello che sembra nessuno abbia il coraggio di nominare e cioè il Senso della Vita.
Io posso essere daccordo su molte cose riguardanti la sperimentazione degl'anni passati,ritengo infatti ci siano state molte cose cosi tanto solamente abbozzate da essere risultate poi alla lunga inutili ma ci sono alcune scoperte come appunto quella dell'importanza del Senso della Vita alla quale nessuno mai le avrebbe dovuto mancare di rispetto.
Quindi ecco,quel qualcosa che nessuno riesce a dire è proprio questo,a Berlusconi non si può contestare di essere un buono a nulla,è un imprenditore da spavento,è tutto quello che dice di essere ma un insieme di fattori hanno determinato il non rispetto del Senso della Vita del singolo individuo e se dunque la Democrazia è un ricordo vago,questo lo è determinato dal non rispetto del Senso della vita molteplice ed infinito tanto quanto sono infinite le individualità che compongono l'Umanità.
Per assurdo questa è l'unica materia con la quale si può mettere in difficoltà un Imprenditore,una Fabbrica è una Fabbrica,un Industria è un Industria ma per quanto la Civiltà,la Società sia prossima nel somigliare ad un Industria a Cielo aperto comunque mai potrà accettare le regole per cui all'interno di una Fabbrica sono tutti Uguali !!!!!
Le mie metafore sono molto sempliciste,contadine ma questo è,non si può contestare al Governo Moratti di non Governare bene Milano ma di aver ridotto i Milanesi ad una sorta di fotocopiati,di Cloni,in altre parole, tutto ciò che tocca il Governo di Centro Destra in Italia fondamentalmente deve accettare un Senso specifico della Vita ???!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
La Moratti avrà anche apportato migliorie a Milano,Milano sarà anche più bella ma non è quello che alla fine conta nella vita e la Borghesia lo avrebbe dovuto gia capire dai suoi fallimenti ma cosi non è stato.
Ancora oggi alcune tematiche cosi funzionano,in una Famiglia alto Borghese c'è un rischio del 80% per cui il figlio o i figli possano scegliere in età adolescente ed oltre un percorso quasi di povertà,di miseria(vedi Centri Sociali) in cui recuperare il vero senso della Vita che è paradossalmente disordinato,questo a ricordare che non sono le Pattine,non sono un pavimento lucido,non sono le luci per le scale alla moda,non è un rigore comportamentale che genera Felicità che genera la Vita.
Quindi si ecco quello che nessuno vuole dire è proprio questo..ma cosa ce se ne fa di una Città pulitissima ed ordinata,di uno Stato Pulitissimo ed ordinato se poi manca l'Aria nello stesso,nella stessa come appunto manca l'aria in una casa medio\alto Borghese ???!!!!
Dunque il Fallimento della Moratti e si spera definitivo è il fallimento di quella cultura da Casalinga Frustrata in cui el decoro della casa è prima della vita stessa !!!!
Il danno maggiore del Governo Berlusconi e cioè delle Destre è proprio questo,aver cioè castigato i sensi della vita in nome di un Senso della Vita.
Quel senso della vita fatto da apparenze e polveri sotto i tappetini che ha riportato lo Stato e le sue sembianze a stereotipi di due Secoli fa.
Se l'Italia deve cambiare,deve cambiare da qui,Prima gl'Italiani e poi l'Italia.
È ora che i singoli cittadini del Mondo riprendano la lotta,con la scusa delle scuse gl'individui sono diventati di secondaria importanza rispetto all'arredo.
La Moratti ed il Governo Berlusconi questo rappresentano questo hanno fatto e faranno,porre cioè i cittadini al di sotto in ordine di importanza, dell'arredo,del decoro della Città,della Nazione Italia e questo non va !!!!
Dunque è inutile che la Moratti o Berlusconi ci mostrino le cose fatte,quello che ci interessa è il senso della vita e di certo non quel senso della vita fatto di apparenze e polveri sotto i tappetini !!!
Ecco,questo è,non mi interessa chi manovra i soldi ma cosa egli mi impone di fare,forse la Destra,il Centro destra sarà anche più bravo con la economia,con gl'affari ma ha un cosi ristretto senso del senso della Vita che procura danni Psichiatrici alla Vita stessa,all'essenza della Vita ed è questo che non ci piace.
Aria nuova a Milano,aria nuova a Napoli,aria nuova in Italia... mai lo sarà senza la riconquista di uno dei diritti fondamentali per la Democrazia e cioè l'inviolabile conquista che legittima ogni individuo nel rispetto del prossimo di essere quello che meglio riesce ad essere e non frustrarsi nel cercare di essere quel qualcosa di imposto.
La Moratti,il Governo Berlusconi non sono letali per il fattore economia ma sono letali per il progresso dell'Umanità.
L'essere Umano non ha capito chi è,l'essere Umano ha solo capito che se tutti gl'Umani fossero in un modo,la gestione,il controllo risulterebbe agevolato da parte di un qualcuno,un modo per ottenere cioè è restringere sempre più l'orizzonte di possibilità di esistenza,restringere sempre più a uno il Senso della Vita e questo è il più grande delitto che si sta commettendo ai danni dell'Umanità.
Questo è il senso della vita e non mille lampioni in una Città pulita !!!!

noname

giovedì, maggio 12, 2011

Oggetto misterioso nel mare della Liguria..Marzianismi ed Alienismi

http://ansa.it/web/notizie/specializzati/mare/2011/05/11/visualizza_new.html_870982799.html?idPhoto=2

Cito dall'articolo : "(ANSA) - PORTOFINO (GENOVA), 11 MAG - Rischiava di alimentare una leggenda come quella del mostro di Loch Ness o dello Yeti. E invece a un anno di distanza dal primo avvistamento, il mistero della sfera gelatinosa fotografata nel mare di Portofino e' stato risolto. Un biologo marino ha scoperto che quella sfera di un metro di diametro e' in realta' un uovo di calamaro, secondo alcuni esperti di una specie 'aliena' che non era mai stata avvista prima d'ora in Italia.Fine citazione

Deepactions :

Come si sarà capito dall'titolo, in questo post ci si terrà più nell'evidenziare un uso di alcune terminologie che l'affascinarsi sulla Natura :)
Il Mostro di Loch Ness o lo Yeti citati in questo caso fanno parte di quella serie di Mostri nati nel passato dove l'essere Umano ammetteva la sua poca conoscenza del pianeta Terra e da ciò immaginava,collocava i suddetti Mostri in un proveniente da un passato remoto,Mostri cioè sopravvissuti alle epoche passate nei millenni per un qualche sortileggio :)..
Poi arrivò l'era che viviamo,un era in cui l'essere Umano ha iniziato a credere di aver scoperto lo scopribile ed i Mostri sopracitati sono diventati cosi delle chiare credenze Popolari,oggi a tutto c'è una spiegazione grazie alla scienza,ecco cosi che la scienza nel giro di un anno ha risolto l'enigma dell'oggetto mistrioso.
Semplice,semplicissimo,un semplcissimo  uovo di calamaro,verrebbe quasi da ridere per lo scherzo..
Poi ci rifletto un attimo su e mi dico : "Calamaro di una razza Aliena ???!!!!

Aliena,si,cosi dice l'articolo,velocemente cerco di far mente locale e mi dico : "ma che scemi quelli della Nasa,gl'Americani e tutti coloro che con i soldi dei contribuenti mandano sonde e missili nello spazio nel cercare forme di vita Aliene !!!!!!!!!!!!!!!!!??????
Che venissero semplicemente nei posti citati dall' articolo e studiassero queste forme Aliene senza spendere tanto tempo e soldi dei contribuenti o no ??!!!!!!!
Poi ci rifletto ancora un attimo sopra e mi dico : " ma vuoi vedere che fino ad un Secolo fa le cose misteriose venivano dalla Preistoria ed oggi vengono dallo Spazio !!!??? "
Poi poi o ho riflettuto troppo o forse è il caso di continuare a scrivere perche fino a prova contraria sulla Terra non ci sono contaminazioni Aliene !
Prima che vada avanti con lo scritto è bene che dica in segno positivo che forse e dico forse l'essere Umano ancora non ha scoperto tutto il Pianeta Terra e da ciò oggi la fantasia attribuisce allo Spazio quello che una volta attribuiva al passato remoto solo per una forma di orgoglio e non come invece avveniva prima solo per una sincera ignoranza.
Detto questo e che è la mia speranza,andiamo avanti con lo scritto.
Può la scienza e chi per essa oggi poter affermare in pubblica piazza che sulla Terra esiste una razza Aliena ??!!!!
Cosa vuol dire ???
Citazione : "secondo alcuni esperti di una specie 'aliena' che non era mai stata avvista prima d'ora in Italia" fine citazione.
Si sta scherzando o cosa ??!!!!!!!
Ho la netta impressione che si stia usando questa terminologia in modo improprio ed infame.
Una razza Aliena sulla Terra mi sa tanto di razza modificata involontariamente dall'essere Umano !!!!!!!!!!!!
Il termine Marziano,Alieno,Venusiano,oggi sembrano delle maschere pronte per essere messe in mezzo per giustificare altre malefatte,la mente razionale dovrebbe sapere che non esistono ne Marziani e cioè provenienti da Marte ne Venusiani provenienti da Venere e ne Alieni in forma materiale anche se primitiva in nessuna parte della Terra e fino ad ora del cosmo conosciuto,dunque cosa nasconde il termine Alieno oggi ???!!!
Da dove escono fuori queste stranezze della Natura ???
Ci sono due opzioni,la prima è quella che confermerebbe le teorie per la quale un qualcosa a livello globale stia accadendo e perciò "mostri" o specie  marine che hanno vissuto sempre nei mari profondi sono costretti nel apparire in posti accessibili all'uomo o l'essere Umano con un qualche suo maleficio ha generato delle mutazioni Genetiche !!!!!!!!!!!!
Il Nucleare.
Si parla in caso di incidenti nucleari di molte cose,in realtà poi si cerca di mettere tutto a tacere ma in ogni caso si sa che in caso che... forse è meglio morire che vedere con i giorni,con i mesi,con gl'anni i sintomi del nucleare sul proprio corpo\mente,si sa anche ma di questo si parla poco di quale mutazioni genetiche sia capace il Nucleare e l'Inquinamento in generale ma ho l'impressione che invece di affronatre questo scottante tema si preferisca parlare di Razze Aliene !!!!
Ritornando al passato, più o meno è come chi con enfasi tranquillizzante affermava che il Mostro di Loch Ness fosse semplicemente un Dinosauro Marino preistorico...:):)
Io ci rido ma c'è poco da ridere. !
Cosa vuol dire una razza Aliena ??!
Una Razza sconosciuta non nata sulla Terra ??
Un Calamaro UFO ???
Cosa vuol dire un Calamaro appartenente ad una razza Aliena ??!!!!!
Fortuna che qualcuno accusa i miei scritti sui miei Blogs di non essere scientifici,seri :):):):)
Quale è la scienza seria,quella ufficiale,quella che afferma esserci sulla Terra dei Calamari Alieni ??!!!!!! :) :) :)

Noname

sabato, maggio 07, 2011

Lo Stato è un bene comune come l'Acqua......

Lo Stato è un bene comune come l'Acqua ,non dovrebbe essere gestito ne da interessi Politici o Economici...semplice no ??!!!!!!

Allora,ciao :)
Come detto tempo fa,alcuni titoli dei miei post sono cosi una perfetta sintesi che come in questo caso mi sembrerebbe superflua qualsiasi altra parola ma visto che in realtà in Italia ci si sta preoccupando di far restare l'Acqua un bene Pubblico è bene che qualche parola la spenda.
Lo Stato è un bene comune ed è questa perdita di coscenza che andrebbe recuperata prima di cercare di arginare qualsiasi altra privatizzazione dei famosi beni comuni.
Sarà che oggi va di moda immaginare,dire,affermare che lo Stato siamo noi che distrattamente cosi facendo ci siamo dimenticati che lo Stato è un bene comune e della quale nessuno ne può disporre per propri fini,interessi,progetti,idealizzazioni.
Se oggi infatti vogliamo individuare una Dittatura essa la scoviamo in questa insenatura del tappeto in cui la sporcizia ha coperto la dicitura che avverte che lo Stato è un bene comune,lo Stato oggi è di un idea,di un principio,di un modo specifico di essere e se dunque qualcuno come me non si ricorda questa piccola dicitura è inutile cercare di salvare la privatizzazione dell'acqua quando è lo Stato che si è privatazzato.

Il processo in atto non lo si ferma colpendo i singoli rametti fastidiosi ed offensivi ma arrivando alla radice e la radice del dramma che oggi viviamo risiede in questa ambigua manovra che ha portato lo Stato ad essere una privatizzazione.
Non si tratta dunque secondo me di osservare un Governo che non molla la presa ma di un Governo che si è impossessato dello Stato.
Di un Governo,di un idea che domina l'Occidente.
Il controllo,la possibilità di controllo oramai inverosimile ha portato il singolo individuo o nel delinquere o nel ritrovarsi nel dover cosi tanto rispettare alcune regole da diventare esso stesso nel tempo quello che non era e questo secondo quella legge che vede l'ambiente essere determinante sulla psicologia futura dell'individuo,sull'essere di tale individuo nel futuro.
Quando uno Stato arriva nel dotarsi la possibilità di un gran controllo sugl'individui che vivono in esso.lo Stato diventa di qualcuno.
Diventa di un idea,di un progetto,speculabile di interessi di Potere e\o Economici.
Dunque dovremmo prima ricordarci di noi stessi che siamo privatizzati dalle mode e dal cosi si fa,per poi accorgerci ancora una volta che lo Stato è un bene comune e forse arrivare di nuovo alla Rivoluzione,cioè tornare alla vita !!!
Rivoluzione che porrebbe la Politica esclusivamente al servizio dei diritti Umani per la propaganda,difusione e difesa degli stessi,lasciando invece la gestione dello Stato bene comune a persone,individualità esperte,preparate, al fine di gestire al meglio lo Stato bene comune.
Lo Stato non è più una materia per la Politica,lo Stato abbisogna di persone tecniche che lavorino in esso come in qualsiasi altro posto di lavoro,Azienda,Industria e questo non perche io esclusivamente contro il Governo Berlusconi ma perche questa sarebbe la via Democratica,questa sarebbe dovuta essere la prosecuzione della Democrazia in cui a prescindere da tutto lo Stato è un bene comune.
Pensiamoci,pensateci,fate come volete ma non si tratta di cambiare la legge Elettorale,non si tratta di cambiar Governo,si tratta invece di riflettere e pensare se sia giusto cosi,se sia la Politica ancora oggi che debba gestire uno Stato che gl'incarichi alle mansioni governative non vadano per merito ma per colore,appartenenza Politica o peggio ancora accondiscendenza che siano essi di destra di centro o di sinistra.

Noname

mercoledì, maggio 04, 2011

La Filosofologia

La Filosofologia

Una nuova parola per definire quel qualcosa che invece dovrebbe essere accettato,sviscerato e risolto ??
Purtroppo si,oramai dopo anni è molto chiaro il fatto,internet ci avrà anche connesso,ci avrà anche globalizzato,messi tutti sullo stesso secondo ma alla fine quello che è accaduto il più delle volte l'è giusto il dare le proprie parole a quell'inculata generale che si perpetua nel tempo e come ovvia conseguenza visto che nessuno si impunta,si ferma,l'inculata persiste e diventa sempre più preoccupante e sbalorditiva.
La storia di questa nuova parola è presto detta,una fusione tra Filosofia e Psicologia.
Si badi bene che non è mia intenzione affrontare temi pesanti,spessi, in merito alle radici di entrambi e avverto subito che invece si tratterà di una visione trasversale di entrambi.
La Filosofia è quel qualcosa che nello stesso tempo può far perdere la testa ed entrare nella follia in un individuo o può rendere la vita semplicissima allo stesso,dipende da cosa si intenda per filosofia.
Nei tempi che viviamo la Filosofia ha un valore Dinamico,cioè non uno stare in attesa di risolvere il senso della vita ma una valenza pratica e cioè la Filosofia di vita.
Parlo dunque di Filosofia senza poesia,parlo di quella Filosofia che va per la maggiore e cioè "il cosi si fa".
Parlo di quella Filosofia che fa gestire il prossimo come se fosse un allocco "meglio lui\loro che io ".
Parlo dunque di quella Filosofia di vita che vede nell'essere Umano una sorta di psicolabile adattabile a tutto e pronto nel credere tutto ed il contrario di tutto.
Visto che per assurdo sintetizzando al massimo, la Psicologia e quello che essa ha detto di noi Umani  presso a poco è simile alla Filosofia di vita corrente,ecco che il connubio e cioè la parola Filosofologia è arrivata al suo punto di nascita.
Penso che in realtà abbia gettato le sue basi anch'essa nel periodo Nazista e Americano di quegl'anni come molte altre discipline riviste e corrette valide ancora oggi ma un evidenza della stessa la troviamo nei fatti di Settembre 2001 alle Torri Gemelle fino ad arrivare all'attuale presunta uccisione di Ben Laden.
La Filosofologia ritiene definitivamente valido il pricipio per cui la realtà presente e futura sia fatta dai passi compiuti e che quindi di seguito il genere Umano sia legittimato nel creare la Realtà della vita alla stregua di come si materializza un Film !
La Filosofologia dunque è la materia che il Regista usa per porre in essere un film,decide quale sono i passi che debbono essere compiuti per far accadere al meglio quello gia scritto sulla sceneggiatura !
Noi  della nostra Civiltà non ci dovremmo mai dimenticare che essa è un Film voluto da qualcuno sin dall'inizio e modulato,modificato leggermente con il tempo ma sempre un Film e con la realtà,con la verità che può avere un Film e da questo dovremmo sempre partire con i nostri pensieri e percezioni.
Un Film è sempre la menzogna di se stesso,non si tratta dunque di smascherare un falso o una verità dal momento che tutto è parte di un Film,pensateci,oggi affermare dubbi su quanto accade,suona noioso come chi durante un film esclama che quello che vede non può essere vero,dimenticandosi che è appunto un film dove tutto è finzione.
La Filosofologia ci ha fatto con l'inganno e caramelle dimenticare che a forza di stare nel finto,si diventa finti come palloncini nel Cielo in balia delle correnti in attesa di esplodere nel nulla.
Una difesa contro la Filosofologia ???
Combattere quello che accade come si combatte un emozione durante il film,mai un film può cambiare la tua vita,non credere,non ascoltare,non ti emozionare,non aprire porte nel tuo hardware cerebrale,potrebbero entrare virus letali !!!!!
Crollate le Torri gemelle,Morto Ben Laden ???
Per me nulla è cambiato,ne prima e ne dopo,è un film che non ho visto,scusate !!!! :):)
Un ultima cosa contro la Filosofologia l'è non vedere quello che non si vuole vedere e non ascoltare quello che non si vuole ascoltare,siamo come dei Computer e come tali in esso dobbiamo avere solo i programmi che a noi interessano,non dobbiamo avere virus,Trojans,non dobbiamo navigare dove non si vuole perche nel computer resta traccia ed ogni volta che si digita una parola il computer ci rimanda anche dove abbiamo navigato ma non volevamo,il computer si sporca,si infetta,lavora male,noi lavoriamo male...
Difenditi dalla Filosofologia !!
Le credenze popolari in supporto,sostegno, alla Psicologia coercitiva...attenzione alla Filosofologia !!!!

noname

Informazioni personali

La mia foto
But I don't know!!!!!, and I don't wanna know!!!!!!! I'bored about it, sorry.

MinimalTribeTV

Pubblcità



Friends