sabato, dicembre 02, 2006

L' urlo


Un grido di disperazione dal profondo sommerso inrompe con la sua prepotenza nella mia vita.

L'urlo disperato di chi vede ma nulla puo' e tutto accade intorno a lui malgrado le sue previsioni.

"Quando le tue lacrime solcheranno le tue rughe, allora e solo a lora capirai,
ma il rumore assordante della vita
inutile rendera' la tua scoperta ".

La democrazia attuale Occidentale altro non e' che il risultato ottimale scelto dal potere per condividere il dominio sulla societa' tra gli appartenenti al potere stesso .

Infatti in Occidente non esite una dittatura solo perche ogni tot anni il potere e' costretto alla fiction delle votazioni.

Infatti la democrazia Occidentale fondamentalmente e' formata da due schieramenti o se si preferisce da due individui con denotazioni culturali diametralmente opposte anche se conviventi.

Questa supposizione mette gia'in crisi il concetto di democrazia che dovrebbe vedere nel suo senso piu' palese un'insieme di individui diversi uno dall'altro .

Invece la democrazia Occidentale sembra piu' un' insieme di due dittature che amorevolmente si alternano ogni sei anni.

Belle parole, qualcuno giustamente scrive anche che l'anarchia non si fa' scrivendo,
altro e tanto giustamente io dico anche che pero' la riflessione e' una pratica fondamentale per non ripetersi all'infinito .

Scrivere puo' essere un momento di riflessione sia per chi legge sia per chi la scrive.

Siamo in pieno regime borghese e non conta se il governo sia di destra o di sinistra . !!!!!!

Il buffo e l'atroce nello stesso tempo e' che pur io scrivendo in Italiano non sto vivendo in Italia ma bensi in Europa, infatti il mio riferimento va' all'intera Europa o meglio, Occidente.

L'atroce di questa democrazia e' il fatto intrinseco che stabilisce dei paramentri comunque che devono essere rispettati dalle due fazioni che si contendono il potere.

Se un regime del passato sanciva l'emanicapazione e la sperimentazione come cardini per una societa' migliore, oggi un regime borghese ha ristabilito le regole accademico\burogratiche\araldiche\gerarchiche dell'esistenza individuale e sociale .

Il regime che osanno' la sperimentazione e l'emamcipazione fu' il regime intervenuto nella societa' negl'anni 70', il regime che osanna le regole accadenico\burocratiche\etc etc etc, fu' la societa' borgese prima degl'anni 70', rinata ormai in questo nuovo millennio .

Purtroppo, nessuno fa' tesoro delle proprie sconfitte, ma preferisce covare l'odio ed il rammarico, sicche ben anche la societa' borghese sia stata sconfitta negl'anni 70', oggi essa si e' riproposta con tutti i suoi fantasmi inalterati.

Sono stanco, ma vorrei parlare ancora di questo, vorrei parlare dei mostri che partori' la cultura borghese, mostri che erano e sono sintetizzati nel ristabilire per esempio un'altezza standar secondo loro, nella quale sentirsi realizzati "fichi" "sani", e chi non lo e' ???!!!!!

Io non sono alto e ricordo con angoscia lo stereotipo degl'anni della borhesia, ricordo come mi pesava essere basso, perche questo voleva dire essere di seconda scelta !!!!!!

Poi scoprí la cultura emancipata dove l'altezza non era una discriminante, oggi con dolore vedo e mi immagino quanti bambini soffriranno di nuovo non sentendosi, non avendo in se quelle caratteristiche di "uomo fico-perfetto...."

a dopo

( bozza pubblica )


noname

Nessun commento:

Informazioni personali

La mia foto
But I don't know!!!!!, and I don't wanna know!!!!!!! I'bored about it, sorry.

MinimalTribeTV

Pubblcità



Friends