venerdì, novembre 02, 2012

Economia e Cultura,chi genera chi ?

Economia e Cultura,chi genera chi ?
Una provocazione di sicuro ma di questo si parla in quest'articolo.

La spirale della violenza sembra avanzare inesorabile,violenza psicologica,violenza verbale,violenza fisica,sono diventando,la pratica di azione risolutoria,di qualunque categoria.
È, in base a questa constatazione che nasce quest'articolo.



Economia e Cultura chi ha le redini tra le mano ?
È l'Economia che fa Cultura o è la Cultura che fa l'Economia ??
Io credo e voglio credere che sia la Cultura che abbia le redini dell'avventura.
Lo stato Globale in cui si trova l'Umanità è generato da esigenze Economiche o da visioni Culturali ?
Io credo che lo stato Globale si trovi a questo punto per cause Culturali.
Cause Culturali.....
La Cultura spesso viene presa come quel qualcosa di eccelso a cui solo gli eletti possono accedervi,dimenticandosi che la Cultura invece è la causa principale della logica quotidiana di un qualsiasi individuo.
Per Cultura dunque io intendo,la quotidianetà che guida un individuo.
La Società,la Civiltà dell'immagine è un gran bella cosa ma stranamente si coniuga con quelle dinamiche provincialiste di un tempo,in cui ci si preoccupava fino all'estremo di quello che gl'altri potessero pensare di noi,solo vedendoci. !
Cosi dicendo dunque abbiamo da un lato la Globalizzazione che ci ha fatto scoprire tutti uguali ma dall'altra la Civiltà dell'immagine ci ha incatenato a molteplici paranoie esistenziali,del tutto simili a quelle narrate nei primi dell'800 provincialista Italiano.
Come ostacolare dunque quello che accade,con la violenza o con azioni "Culturali"?
Il Sistema è da abbattere o ridicolizzare ??
Il Sistema è da ridicolizzare,bisogna combattere il sistema ridicolizzando chi lo propone.
Provocare !!!!!!!!
Provocare reazioni,provocare gl'individui a reazioni !!
C'è un gran Marcio sotto lo zerbino e qualcuno lo deve mettere allo scoperto ma non con la Violenza come accade oramai sempre più in Italia ma con azioni provocatorie pacifiste.
Essere Capellone negl'anni 60-70,voleva dire provocare,si provocava la Società ad un cambiamento,tutto il movimento di quegl'anni si basava sulla provocazione quotidiana con il proprio agire\apparire.
Oggi purtroppo non basta più un paio di jean ed i capelli "strani" per provocare,anche questo è stato assorbito e svilito di significati provocatori,insinuatori di dubbi,ma è rimasta la forza di volontà di chi ancora ci vede ed è stanco di pulire Casa ogni volta e solo quando arrivano gl'ospiti,è una Cultura di Merda.
Pulire solo e quando arrivano gl'ospiti,equivale nel sistemare solo dopo che la Frana è accaduta,vuole dire fare le cose solo dopo che sono accadute,ecco dunque che sembra ridicolo svegliare la  Società partendo da un fare privato ma di fatto quel fatto privato,diventa una Cultura di Massa,la Cultura del cosi si fa.
Quindi non è armandosi di armi più o meno convenzionali che si risolve il conflitto in atto ma ridicolizzare gl'atti quotidiani che l'Uomo qualunque compie nella sua quotidianetà.
Provocazione :
Un papero ed una Papera mettono al Mondo altri papere e paperi,tutti gl'animali,i vegetali di questo mondo si riproducono. Un Papero una Papera,altro non hanno da fare,non hanno avuto un papero che ha inventato la Corrente,non hanno un papero che scrive Poesie,non hanno un papera cosmonauta,non hanno quello che noi abbiamo nel bene e nel male e la vita degl'esseri Umani,non può avere come fulcro,il mettere al Mondo figli e non può essere una scusante per accettare e perpretare l'ingiusto.
L'Uomo qualunque,colui che non vede oltre i propri miseri interessi,è questa la piaga da abbattere,i nuovi schiavi che vorrebbero tutti schiavi,io soffro,tu devi soffrire,io schiavo,tu devi diventare schiavo,non puoi essere un emarginato in questa Società,devi essere come tutti,ti devi integrare,devi soffrire ed accettare di essere schiavo.
Del resto,se nessuno gli ricorda di essere degli schiavi,dopo un po se ne dimenticano di essere schiavi e cosi  tutti vissero felici e contenti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Sono anni che si sente parlare di odio verso la Burocrazia ma oramai ci comportiamo noi stessi nel nostro quotidiano in modo Burocratico,non parliamo più,non diciamo più la verità per Burocrazia !!!!!!!
Ipocrisia e Burocrazia,l'Ipocrisia ha trovato il suo massimo,si è incarnata nella Burocrazia,sono fatti l'uno per l'altro,anzi,sono la stessa cosa !!!
Ecco,averci a che fare con l'Uomo qualunque,è come averci a che fare con la Burocrazia !!!! :)
Sono da ridicolizzare,sono da provocare ad una reazione !
Il Marcio c'è,bisogna solo farlo uscire fuori !

Gl'impomatati !!!!!!!
Sporchi dentro e profumati fuori !!!!!!



Provos 2012.



Nessun commento:

Informazioni personali

La mia foto
But I don't know!!!!!, and I don't wanna know!!!!!!! I'bored about it, sorry.

MinimalTribeTV

Pubblcità



Friends